Contenuto sponsorizzato

Dalla crisi climatica allo scialpinismo, il conduttore tv esperto di montagna: ''Il mercato premia sempre di più le grandi ski aree per servizi e completezza dell'offerta''

Da 24 anni Omoboni con SkiMagazine tiene incollati allo schermo migliaia di appassionati della neve e degli sport invernali. Da Madonna di Campiglio alla val di Fiemme, Ponte di Legno-Tonale, val di Sole, Paganella, Pejo, Folgarida e Marilleva sono solo alcune delle tappe che percorrerà durante le 23 puntate

A sinistra Floriano Omoboni - a destra Dominik Paris
Di L.A. - 30 November 2022 - 21:42

TRENTO. "L'inverno 2022 è andato bene, l'estate è stata ottima e questa stagione si prospetta estremamente positiva". A dirlo Floriano Omoboni, ideatore di diversi programmi televisivi nell'ambito del palinsesto Sportoutdoor.tv, la multipiattaforma che approfondisce tutto quanto ruota attorno alle discipline sportive all'aperto e al turismo montano. "La montagna deve essere ottimista, ci sarà una vera ripresa, soprattutto con il ritorno dei mercati esteri".

 

Da 24 anni Omoboni con SkiMagazine (ogni giovedì alle 21 - Canale 60 del Digitale Terrestre) tiene incollati allo schermo migliaia di appassionati della neve e degli sport invernali. Da Madonna di Campiglio alla val di Fiemme, poi Ponte di Legno-Tonale, val di Sole, Paganella, Pejo, Folgarida e Marilleva, Skirama Dolomiti Adamello BrentaDolomiti Superski sono solo alcune delle tappe che percorrerà durante le 23 puntate.

 

Nell'ultimo weekend è partita l'inverno a Madonna di Campiglio, Pampeago e Tonale. E le destinazioni sono pronte a partire un po' tutto dal prossimo fine settimana. Una stagione caratterizzata dalle incertezze legate al caro energia e all'inflazione. "C'è stata una nevica e le temperature si sono abbassate - dice Omoboni - le stazioni possono utilizzare l'innevamento programmato. Questo inverno si prospetta positivo e anche i costi per lo sciatore vengono contenuti, le stazioni si sono attivate con varie formule come il pay-per-use, l'introduzione di tariffe scontate e personalizzate".

 

Si opera comunque in un contesto di crisi climatica con inverni sempre più secchi e temperature sempre più elevate. "Ci sarà sempre una maggiore concentrazione nelle ski aree più grandi - evidenzia Omoboni - queste presentano più servizi e quote più elevate. I Consorzi Skirama e Dolomiti Superski sono forti e strutturati, possono reggere questa situazione più complicata. Il turismo di prossimità rischia di non essere sufficiente a garantire la copertura dei costi. Il cliente predilige sempre con più attenzione le proposte che completano un'offerta". 

 

Il programma SkiMagazine, ogni settimana per 23 puntate, racconta tutto il meglio dal mondo della montagna, con interviste a campioni olimpici, approfondimenti sulle competizioni in corso e racconti dal territorio insieme ai protagonisti che rendono unica l’ospitalità nelle valli alpine italiane. Sullo sfondo le Olimpiadi, che sembrano ancora lontane ma i tempi iniziano già a essere stretti.

 

"Chiaro che c'è bisogno di un'accelerazione, la pista da bob non è pronta - aggiunge Omoboni - ancora non si vede nulla del villaggio olimpico e anche le infrastrutture devono essere portate avanti più velocemente ma gli italiani hanno sempre un colpo di coda per arrivare alla meta: Torino 2006 e Expo 2015 si sono rivelati appuntamenti di grande successo. Anche le Olimpiadi del 2026 avranno un grande impatto e sarà una festa".

 

Con il contributo di campioni di ieri e di oggi come Alberto Tomba, Giorgio Rocca, Federica Brignone, Dominik Paris e Sofia Goggia, vengono commentate le gare e i campionati più importanti della stagione di sci alpino, sci di fondo e sci alpinismo, che diventerà sport olimpico ai Giochi 2026.

 

"Le Olimpiadi - aggiunge - si aprono finalmente allo sci alpinismo, una disciplina fortemente italiana in cui siamo i migliori al mondo. L'Italia può mettere in pista gli atleti più importanti del panorama internazionale e le manifestazioni più interessanti dal punto di vista sportivo e paesaggistico. E' una disciplina in forte crescita e le stazioni sciistiche si dovranno in via generale adattare: un'evoluzione già vista con lo snowboard. Una regolamentazione ottimale può comportare benefici per tutti".

 

Ski Magazine va in onda su Sportitalia, sul canale dedicato di Samsung TV Plus , Rakuten TV e su decine di tv locali italiane e internazionale. Nella prossima puntata (ore 21 - giovedì 1 dicembre) si parlerà di Biathlon femminile con la speranza azzurra Lisa Vittozzi e Sci alpinismo con Alba de Silvestro e Giulia Murada.

 

Dal 2014 Ski Magazine rientra nel palinsesto di SportOutdoor.tv, la  multipiattaforma tv e web ideata da Floriano Omoboni, insieme ad altri 4 format dedicati al mondo dello sport all’aria aperta: Blu Sport, dedicato alla nautica e agli sport acquatici, Hard Trek, con focus su outdoor, turismo montano, trekking, sky race, triathlon e corsa, Mondo Crociera, girato interamente a bordo delle navi più belle del mondo per scoprire luoghi meravigliosi, e S4, il talk show delle 4S (Sport, Sun, Sea e Snow) che ospita campioni e protagonisti del mondo dello sport e del turismo. 

 

"Lavoro da oltre 20 anni con il Trentino. Siamo arrivati alla 24esima edizione, un programma che si è sempre riconfermato con una grande visibilità, nonostante un sistema televisivo che è cambiato. La tv classica perde importanza ma la piattaforma di Sportoutdoor riusciamo a coinvolgere il pubblico giovane. Ho puntato sulla montagna d'estate quando questa stagione non era così forte e gli impianti restavano chiusi: oggi si può scegliere l'esperienza, così come i contenuti che si vogliono guardare. Una mossa che si è rivelata vincente", conclude Omoboni.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
08 February - 20:38
La Commissione internazionale per la protezione delle Alpi esprime la sua grande preoccupazione per i Giochi olimpici invernali del 2026: [...]
Cronaca
08 February - 20:02
Il piccolo Nicolas aveva solo 10 anni, le sue condizioni di salute si erano aggravate negli ultimi giorni. Grande cordoglio nella comunità di [...]
Società
08 February - 19:16
Chico Forti si trova ancora in carcere ma per il suo 64esimo compleanno è stata inaugurata una statua che lo raffigura e sono arrivati gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato