Contenuto sponsorizzato

Elezioni provinciali, si voterà il 21 ottobre. Mancano sei mesi

In sei mesi i partiti dovranno coalizzarsi per ambire alla maggioranza, e scegliere i leader candidati alla presidenza. Se nel centrodestra la figura di Maurizio Fugatti è data per altamente probabile , nel centrosinistra la ricandidatura di Ugo Rossi è invece in discussione

Pubblicato il - 22 aprile 2018 - 12:55

TRENTO. Non è ufficiale, manca ancora la delibera che lo confermi, ma sembra che la data delle prossime elezioni provinciali sia quella di domenica 21 ottobre. In questo caso, le due province di Trento e di Bolzano dovranno recarsi alle urne tra sei mesi esatti. L'ipotesi di fissare il voto nella terza domenica di ottobre sembra sia stata discussa dalla Giunta regionale

 

In sei mesi i partiti dovranno coalizzarsi per ambire alla maggioranza, preparandosi alla campagna elettorale. Le coalizioni dovranno poi trovare i rispettivi leader da candidare alla presidenza della Provincia. Se nel centrodestra la figura di Maurizio Fugatti è data per altamente probabile, nel centrosinistra la ricandidatura di Ugo Rossi è invece in discussione.

 

I partiti sconfitti dalle ultime elezioni politiche, che anche in Trentino sono in fibrillazione, hanno iniziato un confronto che porterà ad una valutazione a 360 gradi. Una valutazione che dovrà definire il perimetro della coalizione ma che affronterà anche il nodo della presidenza.

 

I tempi sono però stretti, mancano appunto sei mesi. Se si deciderà per la riconferma di Ugo Rossi si deve fare in fretta, e ancor più in fretta se si decidesse di cambiare 'capitano', considerato che in entrambi i casi ci saranno strascichi da gestire politicamente e, visto che la scadenza è prossima, anche elettoralmente. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 05:01

Dallapiccola: “Il Trentino può essere un territorio all’avanguardia nella gestione dei grandi carnivori, eppure la Giunta continua ad evitare di affrontare il problema esasperando la situazione fra allevatori e ambientalisti”. Sono tante le soluzioni che possono essere adottate per la prevenzione dei danni da grandi carnivori ma tra il 2018 e il 2019 la Pat ha realizzato meno opere e investito meno soldi

15 luglio - 19:17

Il presidente Renato Villotti: " Purtroppo quando uno è debole e disperato tutto gli va bene pur di non morire. E la criminalità si presenta con soldi contanti pronti per essere usati”. Per Confesercenti tra gli interventi utili a superare questa crisi che sta sconvolgendo bar e ristoranti vi è il blocco dello smart working

15 luglio - 17:36
Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato