Contenuto sponsorizzato

Elezioni provinciali, si voterà il 21 ottobre. Mancano sei mesi

In sei mesi i partiti dovranno coalizzarsi per ambire alla maggioranza, e scegliere i leader candidati alla presidenza. Se nel centrodestra la figura di Maurizio Fugatti è data per altamente probabile , nel centrosinistra la ricandidatura di Ugo Rossi è invece in discussione

Pubblicato il - 22 aprile 2018 - 12:55

TRENTO. Non è ufficiale, manca ancora la delibera che lo confermi, ma sembra che la data delle prossime elezioni provinciali sia quella di domenica 21 ottobre. In questo caso, le due province di Trento e di Bolzano dovranno recarsi alle urne tra sei mesi esatti. L'ipotesi di fissare il voto nella terza domenica di ottobre sembra sia stata discussa dalla Giunta regionale

 

In sei mesi i partiti dovranno coalizzarsi per ambire alla maggioranza, preparandosi alla campagna elettorale. Le coalizioni dovranno poi trovare i rispettivi leader da candidare alla presidenza della Provincia. Se nel centrodestra la figura di Maurizio Fugatti è data per altamente probabile, nel centrosinistra la ricandidatura di Ugo Rossi è invece in discussione.

 

I partiti sconfitti dalle ultime elezioni politiche, che anche in Trentino sono in fibrillazione, hanno iniziato un confronto che porterà ad una valutazione a 360 gradi. Una valutazione che dovrà definire il perimetro della coalizione ma che affronterà anche il nodo della presidenza.

 

I tempi sono però stretti, mancano appunto sei mesi. Se si deciderà per la riconferma di Ugo Rossi si deve fare in fretta, e ancor più in fretta se si decidesse di cambiare 'capitano', considerato che in entrambi i casi ci saranno strascichi da gestire politicamente e, visto che la scadenza è prossima, anche elettoralmente. 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 01:10

I voti delle valli sembrano decisivi per far scavalcare il partito di Salvini dal movimento dell'ex 5 Stelle. Grillini battuti dal Pd anche a Bolzano

21 ottobre - 22:54

In Alto Adige superato il 73% di affluenza. Nella zona di Riva del Garda e di Arco percentuali inferiori alla media

21 ottobre - 20:13

E' successo ieri sera intorno alle 19.30 davanti al campo sportivo di Mezzolombardo, ''De Varda''. L'impatto è stato molto violento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato