Contenuto sponsorizzato

Elezioni provinciali, si voterà il 21 ottobre. Mancano sei mesi

In sei mesi i partiti dovranno coalizzarsi per ambire alla maggioranza, e scegliere i leader candidati alla presidenza. Se nel centrodestra la figura di Maurizio Fugatti è data per altamente probabile , nel centrosinistra la ricandidatura di Ugo Rossi è invece in discussione

Pubblicato il - 22 aprile 2018 - 12:55

TRENTO. Non è ufficiale, manca ancora la delibera che lo confermi, ma sembra che la data delle prossime elezioni provinciali sia quella di domenica 21 ottobre. In questo caso, le due province di Trento e di Bolzano dovranno recarsi alle urne tra sei mesi esatti. L'ipotesi di fissare il voto nella terza domenica di ottobre sembra sia stata discussa dalla Giunta regionale

 

In sei mesi i partiti dovranno coalizzarsi per ambire alla maggioranza, preparandosi alla campagna elettorale. Le coalizioni dovranno poi trovare i rispettivi leader da candidare alla presidenza della Provincia. Se nel centrodestra la figura di Maurizio Fugatti è data per altamente probabile, nel centrosinistra la ricandidatura di Ugo Rossi è invece in discussione.

 

I partiti sconfitti dalle ultime elezioni politiche, che anche in Trentino sono in fibrillazione, hanno iniziato un confronto che porterà ad una valutazione a 360 gradi. Una valutazione che dovrà definire il perimetro della coalizione ma che affronterà anche il nodo della presidenza.

 

I tempi sono però stretti, mancano appunto sei mesi. Se si deciderà per la riconferma di Ugo Rossi si deve fare in fretta, e ancor più in fretta se si decidesse di cambiare 'capitano', considerato che in entrambi i casi ci saranno strascichi da gestire politicamente e, visto che la scadenza è prossima, anche elettoralmente. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 12:52

Il consigliere del Movimento 5 Stelle deposita un'interrogazione molto impattante costruita, spiega nello stesso testo, ''su fonti autorevolissime''. E poi chiede anche se la Pat abbia intenzione fare denuncia e avviare un'indagine dopo che è stata data conferma di quanto aveva scoperto il Dolomiti: che il lupo ripescato nell'Avisio aveva zampe e testa recisa

22 novembre - 15:30

La popolazione è quindi ancora invitata a ridurre gli spostamenti e, in ogni caso, a porre particolare attenzione alle condizioni dei luoghi percorsi. Eventuali situazioni di emergenza andranno comunicate al numero 112

22 novembre - 12:48
L'incidente è successo poco dopo le 9, quando Paternoster è stata investita da un veicolo. Secondo le prime informazioni, la ciclista stava pedalando in rotatoria e quindi è arrivata un'auto da via Fornace. Sul posto ambulanza e polizia locale Alto Garda e Ledro
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato