Contenuto sponsorizzato

Trento, Paolo Piccoli è stato eletto presidente del Consiglio comunale. Giulia Casonato a palazzo Thun al posto di Stefano Bertoldi

Proposto dalla maggioranza, Paolo Piccoli ha ottenuto i voti anche dell'opposizione. I consiglieri: "La persona più indicata per rappresentare tutti noi". In consiglio comunale, per Futura, entra Giulia Casonato al posto di Stefano Bertoldi 

Pubblicato il - 07 ottobre 2020 - 19:57

TRENTO. Paolo Piccoli è stato eletto presidente del Consiglio comunale di Trento. L'elezione è avvenuta poco fa della prima seduta del consiglio ed ha visto la quasi totalità delle forze politiche convergere sulla sua figura.

 

Piccoli, eletto in Consiglio comunale con la lista “Insieme per Trento”, è stato proposto dalla maggioranza. “Non perché lo riteniamo politicamente vicino a noi – ha spiegato il consigliere Italo Gilmozzi – ma perché è la persona più indicata a rappresentare tutti noi”.

 

Positivo il giudizio che è arrivato anche dalla destra. A prendere la parola è stato il consigliere ed ex candidato sindaco Andrea Merler. “Il nostro voto a Piccoli – ha affermato – è un voto per le istituzioni. Queste figure vanno oltre loro stessi e ci rappresentano”.

 

A dichiarare la propria astensione al voto è stato invece il consigliere Dario Maestranzi di Rinascimento Trento che in un intervento ha spiegato la propria decisione per la mancanza di un confronto sull'assetto del Consiglio prima della votazione. Scelta che è stata confermata anche da Marcello Carli che però ha ribadito che Paolo Piccoli “rappresenta la scelta migliore per questo Consiglio”.

 

Voto favorevole anche da Andrea Maschio di Onda Civica che ha definito Piccoli una persona di “elevata competenza, serietà ed educazione”.

 

La consigliera Bruna Giuliani della Lega nell'esprimere il proprio voto in favore di Paolo Piccoli ha chiesto “attenzione alle proposte che arriveranno dall'opposizione” e la stessa richiesta è arrivata anche da Giuseppe Urbani di Fratelli d'Italia.

 

I votanti sono stati 40, 34 i voti ottenuti da Piccoli, cinque le schede bianche e una nulla.

 

Sempre quest'oggi ad entrare in consiglio è anche la giovane Giulia Casonato con Futura dopo la decisione di Stefano Bertoldi di rinunciare perché direttore della casa Hospice Cima Verde. 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 dicembre - 19:35
Questa la situazione rispetto ai parametri nazionali per la zona gialla: l'occupazione delle terapie intensive è al 9% (il tetto fissato per [...]
Politica
05 dicembre - 19:01
Sui social il presidente della Provincia con tanto di logo della Pat ha comunicato di aver ottenuto una qualche deroga al super (mai stato in [...]
Cronaca
05 dicembre - 18:17
Sull'Altopiano dei Sette Comuni la neve sta cadendo abbondante in queste ore e sulle strade sono già diversi i veicoli in difficoltà a causa [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato