Contenuto sponsorizzato

Trento, Paolo Piccoli è stato eletto presidente del Consiglio comunale. Giulia Casonato a palazzo Thun al posto di Stefano Bertoldi

Proposto dalla maggioranza, Paolo Piccoli ha ottenuto i voti anche dell'opposizione. I consiglieri: "La persona più indicata per rappresentare tutti noi". In consiglio comunale, per Futura, entra Giulia Casonato al posto di Stefano Bertoldi 

Pubblicato il - 07 ottobre 2020 - 19:57

TRENTO. Paolo Piccoli è stato eletto presidente del Consiglio comunale di Trento. L'elezione è avvenuta poco fa della prima seduta del consiglio ed ha visto la quasi totalità delle forze politiche convergere sulla sua figura.

 

Piccoli, eletto in Consiglio comunale con la lista “Insieme per Trento”, è stato proposto dalla maggioranza. “Non perché lo riteniamo politicamente vicino a noi – ha spiegato il consigliere Italo Gilmozzi – ma perché è la persona più indicata a rappresentare tutti noi”.

 

Positivo il giudizio che è arrivato anche dalla destra. A prendere la parola è stato il consigliere ed ex candidato sindaco Andrea Merler. “Il nostro voto a Piccoli – ha affermato – è un voto per le istituzioni. Queste figure vanno oltre loro stessi e ci rappresentano”.

 

A dichiarare la propria astensione al voto è stato invece il consigliere Dario Maestranzi di Rinascimento Trento che in un intervento ha spiegato la propria decisione per la mancanza di un confronto sull'assetto del Consiglio prima della votazione. Scelta che è stata confermata anche da Marcello Carli che però ha ribadito che Paolo Piccoli “rappresenta la scelta migliore per questo Consiglio”.

 

Voto favorevole anche da Andrea Maschio di Onda Civica che ha definito Piccoli una persona di “elevata competenza, serietà ed educazione”.

 

La consigliera Bruna Giuliani della Lega nell'esprimere il proprio voto in favore di Paolo Piccoli ha chiesto “attenzione alle proposte che arriveranno dall'opposizione” e la stessa richiesta è arrivata anche da Giuseppe Urbani di Fratelli d'Italia.

 

I votanti sono stati 40, 34 i voti ottenuti da Piccoli, cinque le schede bianche e una nulla.

 

Sempre quest'oggi ad entrare in consiglio è anche la giovane Giulia Casonato con Futura dopo la decisione di Stefano Bertoldi di rinunciare perché direttore della casa Hospice Cima Verde. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 gennaio - 19:18

Nella conferenza stampa straordinaria organizzata dalla giunta provinciale di Bolzano, Arno Kompatscher si è detto sconcertato dalla scelta del Cts di trasformare l'Alto Adige in zona rossa. "Abbiamo inviato una lettera a Roma. Sulla base dei dati confermiamo con l'ordinanza di stasera la zona gialla"

15 gennaio - 19:30

Sono tantissime le prese di posizione (di partiti e istituzioni) in favore della testata ma colpiscono, in particolare, le dichiarazioni di Fugatti (che si dice ''sorpreso''), dei sindacati (che ancora parlano di ''investimento'' riferendosi all'operazione predatoria compiuta sull'editoria locale da parte di Athesia) e dell'Ordine dei Giornalisti (che esprime la sua ''solidarietà''). Ora si pensi ai giornalisti ma non si dimentichino i collaboratori esterni e i fotografi che da una vita lavorano per poche decine di euro al giorno mettendoci tutto quel che hanno

15 gennaio - 18:35

Il direttore sanitario dell'Apss, Antonio Ferro spiega: "Preoccupa il livello di occupazione dei posti letto negli ospedali". Il presidente della Provincia chiede ancora "senso di responsabilità" ai trentini 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato