Contenuto sponsorizzato

Leonardi guarda alle prossime elezioni: “Forza Italia è l’unica forza liberale, cristiana, europeista del Paese. I moderati? Decisivi in vista delle prossime provinciali”

Sostegno a imprese, partite iva e taglio delle tasse, Forza Italia rispolvera i vecchi cavalli di battaglia e ricorda l’anima europeista: “Sarà ancora una volta il richiamo moderato ma decisivo per una riorganizzazione in vista delle prossime provinciali e comunali”

Di T.G. - 12 June 2021 - 13:37

RIVA DEL GARDA. Nei giorni scorsi Forza Italia Alto Garda si è riunita per discutere l'agenda del prossimo semestre. All’ordine del giorno vari temi, in particolare il sostegno ai progetti nazionali, per portare avanti la federazione del Centrodestra, senza però dimenticare le battaglie locali e provinciali. Su tutte la cosiddetta “pace fiscale”, un modo, spiegano dal partito di Silvio Berlusconi, per sostenere cittadini e imprese “affinché il Paese possa uscire definitivamente dalla crisi economico finanziaria”.

 

All’iniziativa, utile per annunciare la nuova campagna di gazebo e di tesseramento che prenderanno il via nei prossimi giorni, era presente anche il consigliere provinciale, nonché coordinatore regionale di Forza Italia, Giorgio Leonardi: “Ringrazio il coordinamento dell’Alto Garda che si sta spendendo con autentica passione per il nostro territorio aprendo il partito all’esterno, in questo momento in cui c’è da lavorare tanto per il rilancio del partito. Oggi siamo al governo e possiamo incidere in maniera significativa”.

 

Non solo, perché nell’agenda del partito di Berlusconi ci sono anche sostegno alle imprese, alle partite iva e l’abbassamento delle tasse: “Forza Italia – aggiunge Leonardi – è e resterà l’unica grande forza politica liberale, cristiana, europeista, garantista che è radicata nel Paese e gode di autentico consenso fra gli italiani e non solo”.

 

Un’anima europeista che invece viene osteggiata dagli alleati di Lega e Fratelli d’Italia che si sono progressivamente spostati su posizioni più estremiste. Al contrario Forza Italia intende investire sull’Europa: “Sarà ancora una volta il richiamo moderato ma decisivo per una riorganizzazione in vista delle prossime provinciali e comunali”, assicurano dal partito.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
31 July - 17:07
Il sopralluogo è avvenuto mercoledì. Secondo le ultime informazioni i carabinieri avrebbero verificato alcuni aspetti che sono emersi nel corso [...]
Cronaca
31 July - 16:18
Ad ufficializzare la decisione una nota del presidente Fugatti nella quale spiega di aver scelto il dirigente del Dipartimento salute per le sue [...]
Cronaca
31 July - 16:42
E' successo nella prima parte di questo pomeriggio. Si registrano anche ora diversi chilometri di rallentamenti e di code. Sul posto le forze [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato