Contenuto sponsorizzato

Sanità, l'allarme dei sindaci della Valsugana e del Tesino: ''Carenze all'ospedale di Borgo: riduzione dell'operatività manda in sofferenza la qualità dei servizi''

I primi cittadini hanno incontrato i sindacati, scesi a manifestare all'esterno dell'ospedale di Borgo. Enrico Galvan: "Noi ci battiamo in maniera costruttiva per mantenere servizi di qualità. L'auspicio è quella che ci sia la volontà di trovare le soluzioni ai problemi e noi vogliamo fare la nostra parte, assumerci le responsabilità per portare avanti le istanze dei territori"

Di Luca Andreazza - 25 September 2021 - 20:59

BORGO VALSUGANA. "Ci sono problematiche molto forti, gli operatori sanitari sono in difficoltà e quindi i servizi sono in sofferenza". Così Enrico Galvan, sindaco di Borgo Valsugana. "In questa fase è ancora più indispensabile avere conoscenza della criticità e impegnarsi per risolvere a favore della cittadinanza".

 

I primi cittadini dell'area della Bassa Valsugana e Tesino hanno incontrato i sindacati, scesi a manifestare all'esterno dell'ospedale di Borgo (Qui articolo). A margine del presidio c'è stato un vertice tra i sindaci Galvan, Graziella Menato (Castello Tesino), Claudio Ceppinati (Castelnuovo) e Matteo Dagaudenz (Telve) con le parti sociali per fare il punto della situazione.

 

"Un confronto per condividere le preoccupazioni - aggiunge il sindaco di Borgo Valsugana - valutare la situazione e prevedere alcune possibili azioni. Le difficoltà sono già a conoscenza delle varie amministrazioni comunali ma questo incontro è stato molto utile per avere il polso della situazione, anche a fronte di una riforma del sistema sanitario in discussione a livello provinciale".

 

Un sistema sanitario sotto pressione a causa dell'emergenza Covid e ora le difficoltà si sono acuite a causa delle sospensioni degli operatori che non si sono ancora vaccinati. "E' indispensabile - prosegue Galvan - intervenire quanto prima per risolvere e dare risposte alle problematiche, altrimenti queste si riflettono sulla qualità dei servizi erogati alla popolazione. E' fondamentale investire sul personale e questo gruppo di lavoro vuole dare un peso, anche istituzionale, per prendere posizione negli incontri".

 

C'è stato una rimodulazione dell'organizzazione per poter gestire la carenza di operatori che vengono spostati in base alle necessità aziendali. "I nuovi primari - evidenzia il sindaco di Borgo Valsugana - sono entrati in servizio e hanno iniziato molto bene ma si sono trovati a sopperire alla riduzione dell'operatività. Per esempio il reparto di chirurgia chiude nei week end. Registriamo difficoltà anche a medicina, ortopedia e pronto soccorso. E poi ci sono altri aspetti molto complessi da risolvere già nel breve periodo: mancano infermieri e Oss".

 

C'è il rischio che queste difficoltà possano portare i cittadini a prendere l'ospedale di Feltre come punto di riferimento. "Non credo che questo ancora avvenga ma saremmo davanti al fallimento del sistema sanitario se si dovesse registrare questo spostamento. Noi ci battiamo in maniera costruttiva per mantenere servizi di qualità e sviluppare nuove potenzialità: l'auspicio è quella che ci sia la volontà di trovare le soluzioni ai problemi e noi vogliamo fare la nostra parte, assumerci le responsabilità per portare avanti le istanze dei territori", conclude Galvan.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 October - 20:33
L'assessore all'Istruzione della Provincia di Trento spiega: "In Trentino partiamo con il dire che abbiamo una situazione meno marcata rispetto [...]
Cronaca
19 October - 20:51
Mentre nei Paesi più poveri del mondo le dosi continuano a scarseggiare, in Italia, dove i vaccini non mancano, sono molte le persone a [...]
Politica
19 October - 19:57
La discussione si è accesa sulla dichiarazione di inammissibilità di alcuni emendamenti di Alex Marini e sulla non volontà di Masè di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato