Contenuto sponsorizzato

UniTrento, il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione tra i migliori cento al mondo

Nel complesso l'Università di Trento, secondo il Times Higher Education (THE) si colloca nella fascia 251-300 ed è quindi tra le migliori università al mondo. Trento è terza in Italia, a pari merito tra le università statali con Roma La Sapienza, dopo Bologna e Padova

Foto Luca Valenzin
Pubblicato il - 30 novembre 2018 - 13:39

TRENTO. L'Università di Trento riesce ancora una volta a distinguersi a livello mondiale. Le notizie positive arrivano dalla nuova classifica Times Higher Education (THE) per discipline, rilasciata oggi in contemporanea in tutto il mondo. Una classifica che vede il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione attestarsi tra i migliori cento al mondo, al secondo posto in Italia. Risultati molto positivi arriverebbero poi anche in altre aree disciplinari confermando così i risultati positivi ottenuti a fine settembre nel ranking globale THE e nello Europe Teaching Rankings 2018 uscito a luglio.

 

Il ranking internazionale mette in fila oltre 1250 università, valutando per ogni area disciplinare di ogni ateneo la qualità della didattica, della ricerca, la reputazione e la capacità di influenzare il panorama scientifico, l’apertura alla dimensione internazionale e al trasferimento tecnologico.

 

Le classifiche mondiali delle università di THE utilizzano un insieme di 13 indicatori di performance rigorosi e robusti e sono le uniche che valutano le istituzioni di ricerca mondiali in maniera complessiva rispetto ai loro fondamentali ambiti di attività.

 

A tirare la volata di Trento in questa nuova classifica per discipline è l’area Computer Science – che per l’Ateneo trentino coincide con il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione – che si piazza al 91esimo posto nella classifica mondiale per discipline, seconda tra le 28 italiane in questo settore, dietro all’Università di Bologna (all’86° posto) ma davanti al Politecnico di Milano (93°posto).

Questa, però, non è l'unica buona notizia che arriva dalla nuova classifica. Le rilevazioni, infatti, hanno registrato ottime performance nelle altre aree disciplinari che registrano piazzamenti complessivamente molto positivi. Trento si attesta nella fascia tra 201-250 confermando lo stesso piazzamento dello scorso anno per le aree “Arts an Humanities” (Trento è quinta in Italia su 19 atenei italiani presenti in classifica, a pari merito con Venezia Cà Foscari), Social Science (Trento è quarta su 26 università italiane), Life Science (Trento è terza su 30 italiane), Physical Sciences (Trento è terza su 33 italiane, a pari merito con Padova, Perugia, Pisa, Roma Tor Vergata e Trieste).

 

Riescono quest’anno a classificarsi nella fascia 201-250 anche Psychology (Trento è quinta su 15, a pari merito con Milano Bicocca e San Raffaele) e Engineering & Technology. Debutta anche Business and Economics nella fascia 251-300 (Trento è settima in Italia su 34 università, a pari merito con Padova).

 

Nel complesso l'Università di Trento, all'interno delle 1250 monitorate, si colloca nella fascia 251-300 ed è quindi tra le migliori università al mondo. Trento è terza in Italia, a pari merito tra le università statali con Roma La Sapienza, dopo Bologna e Padova.

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 dicembre - 13:18

La sostanza stupefacente veniva acquistata attraverso internet utilizzando il "Darkweb" e successivamente veniva spostata in Italia con l'utilizzo di camion. E' la prima volta che in tre mesi un reparto investigativo riesce a raggiungere risultati simili

18 dicembre - 15:13

I tre, un libico e due algerini, non tutti in regola, sono stati fatti scendere alla stazione di Ora e con l’ausilio di un’altra pattuglia sono stati accompagnati presso la Sezione Polizia Ferroviaria di Bolzano. Sono stati ​segnalati alla competente Autorità Giudiziaria per furto aggravato

18 dicembre - 11:20

Per cercare di ridurre al minimo le speculazioni i rappresentanti dei tre territori si sono riuniti per creare una strategia comune. In totale sono stati sradicati 13 milioni di metri cubi di legname. Serve una filiera pronta e un coordinamento anche in tema di sicurezza 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato