Contenuto sponsorizzato

Università di Trento tra le migliori al mondo per opportunità di lavoro

Pubblicata la celebre classifica QS World University Ranking, che si occupa delle migliori università al mondo. 758 atenei presi in esame. I primi tre posti occupati da campus americani (Mit, Standford e Ucla). 16 le italiane: la migliore è il Politecnico di Milano. Trento nella fascia 201-250

Pubblicato il - 20 settembre 2019 - 19:37

TRENTO. Anche la nostra università tra gli atenei che garantiscono più opportunità di lavoro ai propri laureati. Qs World University Ranking - la classifica mondiale delle università più consultata - ha preso in esame 758 atenei di tutto il mondo rispetto alla loro capacità di favorire sbocchi occupazionali ai loro studenti. Trento era già tra le 400 università migliori del mondo (QUI ARTICOLO).

 

La classifica si basa su cinque indicatori:

- la percentuale di occupati entro dodici mesi dal conseguimento della laurea

- la reputazione delle università secondo l'opinione di oltre 44.000 datori di lavoro nel mondo

- i dati di 29.000 persone di successo per capire da quali università escano

- le relazioni stabilite dalle università con recruiter locali e internazionali

- la presenza di aziende nell'ateneo in cerca di talenti

 

Al primo posto si trova il Mit (Massachusetts Institute of Technology) che domina, tra l'altro, anche la classifica generale delle migliori università al mondo. Seguono la Standford e la University of California di Los Angeles (Ucla). Gli States, insomma, la fanno da padrone.

 

Ci sono, però, anche le nostre italiane. Sono 16 gli atenei che hanno deciso di aderire alla Qs Graduate Employability Rankings. Tra le italiane, primo si conferma il Politecnico di Milano (41esimo) . Bologna è all'84esimo posto.

 

Guadagna cinque posizioni la Sapienza, ora 93esima. Molto bene anche il Politecnico di Torino che, dalla 121esima posizione passa alla 111esima. Segue a ruota l'Università Cattolica del Sacro Cuore, 121esima.

 

Tra le prime 250 al mondo troviamo poi Padova (151esimo posto), seguita da Pisa (161esima) e dalla Statale di Milano (200esima). Tutte e tre queste università hanno migliorato la loro posizione rispetto all'anno precedente. In generale si riscontra un avanzamento delle italiane sul fronte delle chance occupazionali. L'Università di Trento, insieme a quella di Torino, si attesta tra il 201 il 250esimo posto.

 

La Federico II di Napoli si posiziona nella fascia 251-300. Nella fascia 301-500 sono entrate, invece, Ca' Foscari, Pavia, Tor-Vergata, Milano-Bicocca e Verona.

 

ITALIA
Politecnico di Milano41°
Università di Bologna84°
La Sapienza93°
Politecnico di Torino111°
Università Cattolica del Sacro Cuore121°
Università di Padova151°
Università di Pisa161°
Università di Trento201-250°
Università di Torino201-250°
Università di Napoli Federico II251-300°
Università Ca' Foscari di Venezia301-500°
Università di Pavia301-500°
Università di Roma Tor Vergata301-500°
Università di Milano-Bicocca301-500°
Università di Verona301-500°

 

 

Nel QS Graduate Employability Rankings 2020 la migliore università in Europa è Cambridge, seguita da Oxford (decima), dall'Eth di Zurigo (17esimo posto) e dalla francese Ecole Polytechnique (18esima), mentre tra le asiatiche si afferma la cinese Tsinghua University (sesto posto). 

 

EUROPA
Cambridge
Oxford10°
Eth di Zurigo17°
Ecole Polytechnique18°

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 ottobre - 06:01

Dopo lo scontro dei giorni scorsi, non si fermano le polemiche. Il consigliere provinciale Alex Marini ha pubblicato su facebook la notizia che verrà querelato per le dichiarazioni alla stampa sul collega ed altri. Filippo Degasperi risponde, non risparmiando critiche per l'atteggiamento e i diversi punti sollevati dall'intervista incriminata. E chiede ironico: "Ma chi è, Savonarola?"

17 ottobre - 19:13

La vicenda legata alla serata organizzata dall'Udu (e saltata perché ci sono stati dei problemi con la documentazione) è finita sulla prima pagina del Giornale soprattutto per la protesta del Collettivo Refresh contro il giornalista. Una protesta dai toni sbagliati che ha prestato il fianco a una descrizione di Trento da anni di piombo. Bisesti non ha smorzato la polemica mentre il Rettore e l'Udu hanno spiegato come sono andate le cose

17 ottobre - 20:01

L'incidente è avvenuto al confine tra Mantova e Verona. Sul posto la polizia stradale e le forze dell'ordine. Il soccorsi sanitari non hanno potuto far altro che constatare la morte del giovane 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato