Contenuto sponsorizzato

Al via la Settimana europea delle startup: in programma tre seminari (gratuiti) dedicati ai neoimprenditori

Appuntamenti dedicati ai percorsi di accelerazione per aziende, al futuro del programma per la ricerca Horizon 2020 e alla tecnologia blockchain. Iniziativa di Trentino Sviluppo ed Enterprise Network

Pubblicato il - 09 marzo 2019 - 13:13

TRENTO. In arrivo la Settimana europea delle startup. E Trentino Sviluppo ed Enterprise Network propongono un ciclo di tre appuntamenti per fare una panoramica delle opportunità in Trentino.

 

La "Startup Europe Week" è in programma in diversi Paesi dell'Unione europea dall'11 al 15 marzo: un'occasione anche in Trentino per neoimrenditori, startupper, progettisti e studenti per partecipare a un ciclo di seminari gratuiti sugli strumenti europei e sulle tecnologie abilitanti a supporto della crescita aziendale.

 

Si parte lunedì 11 marzo (alle 17) alla Fondazione Caritro di via Calepina a Trento con un seminario dedicato ai percorsi di formazione e accelerazione per aspiranti e neoimprenditori promossi da Trentino Sviluppo, Hit, Trentino Social Tank, Industrio Ventures, Spinnvest e Impact Hub (moderato dal fondatore dell’hub Slam Francesco Saverio Rigoli e la facilitazione grafica del visual designer Alessandro Bonaccorsi).

 

I due workshop successivi si terranno invece a Rovereto, martedì 12 marzo a Progetto Manifattura e giovedì 14 a Polo Meccatronica e saranno dedicati al futuro del programma quadro per la ricerca Horizon 2020 e alla tecnologia blockchain.

 

In particolare martedì ci si concentrerà sulle regole di partecipazione e sui tassi di successo registrati nelle scorse edizioni e sull'andamento dei negoziati per la prosecuzione del programma attraverso Horizon Europe 2021-2027.

Giovedì sarà infine la volta della blockchain. In collaborazione con Trentino Digitale, dalle 13.30, verrà proposto un seminario per valutare come questa tecnologia possa supportare le aziende e la pubblica amministrazione trentina nello sviluppo di nuovi servizi e modelli di business e nell'implementazione di quelli già esistenti.

 

Dopo l'introduzione a cura dell'Università di Trento e della Fondazione Bruno Kessler, saranno organizzati tre tavoli di lavoro paralleli, dedicati rispettivamente a contratti intelligenti e transazioni finanziarie, Internet of Things e Supply Chain e applicazione della blockchain ai servizi pubblici, ad esempio in sostituzione della firma digitale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato