Contenuto sponsorizzato

Tra una settimana scatta l'obbligo di catene o pneumatici invernali

L'obbligo inizia il 15 novembre e si conclude il 15 aprile. I trasgressioni rischiano 85 euro di multa nelle aree urbane e tra gli 80 e i 318 euro sul resto del territorio 

Pubblicato il - 08 novembre 2017 - 13:07

TRENTO. Si avvicina l'inverno e la data da cerchiare in rosso è quella del 15 novembre, quando scatterà l'obbligo per tutti i veicoli di avere a bordo catene o montare pneumatici invernali per garantire al proprio mezzo la massima aderenza e stabilità possibile. 

 

Un obbligo che vige per tutte le strade, autostrada compresa, e che vale anche in assenza di neve. I trasgressori possono, infatti, incorrere nelle sanzioni di 85 euro nell'aree urbane, altrimenti tra gli 80 e i 318 euro, oltre all'intimazione di non proseguire il viaggio senza dotarsi dei mezzi necessari. Un obbligo questo previsto anche in Austria dove vige l’obbligo di equipaggiamento invernale.

 

Dall'1 novembre fino al 15 aprile in caso di condizioni invernali, cioè neve, poltiglia di neve o ghiaccio, le vetture e i camion fino a 3,5 tonnellate possono circolare solamente con pneumatici invernali oppure con le catene montate su almeno due ruote motrici.

 

Per i camion oltre 3,5 tonnellate nello stesso periodo l’obbligo di pneumatici invernali e l’obbligo di avere le catene a bordo vige in qualsiasi condizione metereologica. Per gli autobus l’obbligo di pneumatici invernali e l’obbligo di avere le catene a bordo è valido fino al 15 marzo.

 

Sono esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli che in caso di neve o ghiaccio sulla strada o con nevicate in corso devono rimanere nel box.

 

Come sempre per un aggiornamento in tempo reale sulle condizioni del manto stradale in autostrada o per informazioni sul traffico e assistenza in caso di necessità lungo tutto l’A22 è possibile contattare il Centro Assistenza Utenza dell’Autostrada del Brennero, attivo 24 ore su 24 al numero (tel. +39 0461 980085, al numero verde - solo chiamate da Italia - 800 279940 e al numero verde universale - chiamate da Germania, Austria, Olanda - 00 800 22022022.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 10:04

L'Apsp Margherita Grazioli di Povo ha lanciato una duplice iniziativa per aiutare gli over80 con difficoltà nelle prenotazioni online del vaccino. La direttrice Patty Rigatti: "Li contattiamo e fissiamo un appuntamento per vaccinarsi. Poi li facciamo trasportare ai punti di somministrazione. Tutti gratuitamente"

26 febbraio - 05:01

Un’operatrice di Rsa ha contratto il coronavirus nonostante fosse già stata sottoposta alla seconda dose di vaccino a fine gennaio, ecco perché può accadere ma allo stesso tempo è importante parlarne. Ferro: “Siamo a conoscenza del caso e lo stiamo seguendo, non è la prima volta che succede e si tratta di una situazione attesa nel senso che il vaccino ha un’efficacia del 95%”

26 febbraio - 07:49

La drammatica vicenda è avvenuta in Alto Adige. Ieri l'udienza del processo è stata rinviata al 19 marzo.  La giovane soffrirebbe anche di problemi di carattere psichico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato