Contenuto sponsorizzato

''Afferra la stretta di qualcuno che ti aiuterà, poi aiuta gli altri'': nel sottopassaggio della stazione il murale per ricordare Nicola Demattè

L'opera realizzata dai suoi compagni dell'Enaip di Villazzano in collaborazione con il Comune

Pubblicato il - 31 dicembre 2018 - 17:12

TRENTO. Due mani che si stringono, accompagnate dalla citazione di Booker Taliaferro Washington: "Afferra la stretta di qualcuno che ti aiuterà, e poi utilizzala per aiutare qualcun altro". Un messaggio di speranza, di vicinanza a chi si sente solo e disperato, un messaggio per sottolineare l'importanza dell'ascolto e per ricordare Nicola Demattè (qui l'articolo). È il murale voluto e realizzato in sua memoria i suoi compagni del Centro formazione professionale Enaip di Villazzano.

 

L'opera è stata realizzata nel sottopassaggio che da piazza Dante porta verso corso Buonarroti ed è ora visibile in città. Suddivisa su tre pannelli di forex, rappresenta due mani che si aiutano ed è stata realizzata con le bombolette spray da due allievi del Cfp Enaip, Miguel Anibal Martinez Del Valle e Tobia Valdagni, con la consulenza tecnica di Alan Vitti, alias Senka Semak, e la collaborazione dell’ufficio politiche giovanili del Comune di Trento.

 

Il progetto è nato dal dolore provocato dalla scomparsa dell'amico Nicola, dalla volontà di lanciare un messaggio di speranza a tutti coloro che si sentono soli e disperati. 

 

La direzione dell'istituto ha accolto la richiesta dei ragazzi e, venuta a conoscenza del Progetto Street art del Comune di Trento ha chiesto uno spazio per dare visibilità al messaggio. Lo staff dell’ufficio politiche giovanili ha condiviso il progetto con il Tavolo Street art e si è fatto portavoce all'interno dell'amministrazione dell'istanza. È stato quindi organizzato un concorso d’idee interno dell'istituto e tra le varie proposte il gruppo di lavoro coordinato dalla coordinatrice della didattica e dal delegato d’istituto ha elaborato quella che dal 19 dicembre scorso è visibile nel sottopassaggio.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 febbraio - 09:57
L'incidente era avvenuto il 30 giugno scorso: dopo 8 mesi Stefano Bernard si è spento all'Ospedale Santa Chiara, grande il cordoglio in tutta la [...]
Ambiente
22 febbraio - 10:11
L'animale era con buona probabilità rimasto vittima di un incidente stradale nella Bassa Valsugana. E' stata monitorata dai forestali e poi [...]
Montagna
22 febbraio - 10:12
È stato trovato accasciato a terra con gli occhi lucidi: faceva fatica ad articolare le parole. Così è stato sottoposto all'alcoltest
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato