Contenuto sponsorizzato

Dalle Giudicarie alla val di Non, Admo raccoglie fondi con Chicco Sorriso

Sabato 19 giugno l'associazione donatori di midollo osseo sarà in ben 43 punti vendita Sait e Coop in tutto il Trentino. Con un'offerta per l'acquisto di un pacco di buon riso mantovano sarà possibile sostenere la raccolta fondi per aumentare la base di donatori e dare speranza di vita a malati di leucemia e malattie del sangue, spesso in età pediatrica

Di Cinzia Patruno - 18 maggio 2018 - 22:03

TRENTO. Ritorna l'iniziativa Chicco Sorriso, la campagna di raccolta fondi organizzata da Admo Trentino, l'associazione donatori di midollo osseo. Quest'anno si tratta di una vera e propria impresa: visto il successo riscontrato nelle edizioni precedenti, nonché nelle campagne natalizie e pasquali con panettoni e colombe, l'associazione punta a vendere quasi 3.000 chili di riso in più di quaranta punti vendita Sait, Famiglia Cooperativa e Coop in tutta la provincia.

 

L'obiettivo? Raccogliere più fondi possibili attraverso le offerte per poter finanziare come ogni anno le tipizzazioni, quei test genetici necessari per essere inseriti nel registro mondiale dei donatori di midollo osseo, e la borsa di studio per uno specialista che se ne occupi. Sono tanti i malati di leucemia e altre patologie del sangue che ogni anno, non soltanto in Italia ma anche nel resto del mondo, necessitano di un trapianto di midollo osseo. Purtroppo la compatibilità genetica è un fattore raro, che ha maggiori probabilità di esistere tra consanguinei. Per coloro che non hanno un donatore consanguineo la speranza di trovare un midollo compatibile per il trapianto è legata all'esistenza del maggior numero possibile di donatori volontari tipizzati, dei quali cioè siano già note le caratteristiche genetiche registrate in una banca dati tramite un semplice prelievo di sangue.

 

Con un pacco di riso è possibile contribuire direttamente ad aumentare il numero dei potenziali donatori di midollo osseo, donatori di vita. I fondi raccolti, infatti, saranno destinati a finanziare le tipizzazioni e la borsa di studio per un biologo del Servizio di Immunoematologia e Trasfusionale dell'Ospedale Santa Chiara di Trento. A fronte di un'offerta, i volontari consegneranno un pacco di riso carnaroli dell'azienda Zacchè di Mantova e un campione di brodo granulare Bauer, che anche quest'anno ha deciso di sostenere l'associazione.

 

Admo Trentino e i suoi volontari si troveranno nei seguenti punti vendita nella giornata di sabato 19 maggio, a partire dall'orario di apertura:

 

TRENTO

Supermercato SAIT - Via Solteri 43

Supermercato SAIT - C.so III Novembre 2

Supermercato SAIT - P.zza Lodron 28

Supermercato SAIT - Via Menguzzato 85

Supermercato SAIT - Piazza Cantore 30

 

COGNOLA

Famiglia Cooperativa Povo - Piazza dell’Argentario 6

 

MATTARELLO

Famiglia Cooperativa Aldeno e Mattarello - Via Catoni 50

 

POVO

Famiglia Cooperativa Povo - P.zza Manci 8

 

RAVINA

Supermercato SAIT - Via Herrsching

 

ARCO

COOP Consumatori Alto Garda - Via Galas 35

 

AVIO

Famiglia Cooperativa Vallagarina - P.zza Roma 5

 

BONDO

FC Bondo e Roncone - Corso Tre Novembre 12

 

BORGO VALSUGANA

Supermercato SAIT - Corso Vicenza 4/A

 

BOSENTINO

Famiglia Cooperativa Vattaro e Altipiani - Via Pozze 2/B

 

CALDONAZZO

Famiglia Cooperativa Alta Valsugana - Via Marconi 28/A

 

CASTELLO TESINO

Famiglia Cooperativa Castello Tesino - Via Dante 35

 

CAVALESE

Famiglia Cooperativa Cavalese - Piazza Battisti

 

CELLEDIZZO

Famiglia Cooperativa Vallate Solandre - Via Riva 57

 

CINTE TESINO

Famiglia Cooperativa Castello Tesino - Piazza Plebiscito 17

 

CIVEZZANO

Famiglia Cooperativa Perginese - Via Murialdo 1/A

 

CLES

Famiglia Cooperativa Castelli d'Anaunia - P.zza Bertolini 7

 

DORSINO

Famiglia Cooperativa Brenta Paganella - Piazza Municipio

 

GRIGNO

Famiglia Cooperativa Bassa Valsugana - Via Vittorio Emanuele 67/A

 

LAVIS

Supermercato SAIT - Via Degasperi 2

 

LEVICO

Famiglia Cooperativa Alta Vasugana - Via Casotte 6

 

MALE'

Famiglia Cooperativa Male' - Via IV Novembre

 

MEZZOLOMBARDO

Famiglia Cooperativa Königsberg - Piazza Erbe 6

 

MEZZOCORONA

Famiglia Cooperativa Königsberg - Via Romana 16

 

MOENA

Famiglia Cooperativa Moena - Strada de Prealon 26

 

PERGINE VALSUGANA

Famiglia Cooperativa Perginese - P.zza Gavazzi 6

 

PIEVE TESINO

Famiglia Cooperativa Castello Tesino - Via Brigata Abruzzi 3

 

PINZOLO

Famiglia Cooperativa Pinzolo - P.zza A. Collini 6

 

PONTE ARCHE

Famiglia Cooperativa Terme di Comano - Via Prati 13

 

PREDAZZO

Famiglia Cooperativa Val di Fiemme - Via C. Battisti 21

 

RIVA DEL GARDA

COOP Consumatori Alto Garda - P.zzale Mimosa 8/10A

 

RONCONE

Famiglia Cooperativa Bondo Roncone - Piazza C. Battisti, 2

 

ROVERETO

Supermercato SAIT - P.zza N. Sauro 19/A

 

SAN LORENZO IN BANALE

Famiglia Cooperativa Brenta Paganella - Frazione Berghi 46

 

SAN MICHELE A/A

Famiglia Cooperativa Königsberg - Via Biasi 2

 

SCURELLE

Supermercato SAIT - Piazza Maggiore 32

 

STORO

Famiglia Cooperativa Valle Del Chiese - Via Conciliazione 22

 

TUENNO

Famiglia Cooperativa Castelli d'Anaunia - P.zza Alpini 24

 

VATTARO

Famiglia Cooperativa Vattaro e Altipiani - Via Dante Alighieri, 15

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

10 dicembre - 09:03

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Il giovane si trovava in Val Badia con altri amici per trascorrere una giornata sulla neve 

10 dicembre - 08:10

La donna è stata trasferita al reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Chiara di Trento. Il personale della centrale operativa di Trentino Emergenza ha guidato gli astanti nelle prime manovre di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato