Contenuto sponsorizzato

I Tomasi si confermano i cognomi più diffusi a Trento, Leonardo e Sofia i nomi più scelti tra i nuovi nati

I mesi nei quali sono stati registrati il maggior numero di nati sono gennaio, con 96 nascite, seguito da ottobre (87 nascite) e agosto (86 nascite). Ecco i dati del Servizio studi e statistica del Comune di Trento per il 2017

Pubblicato il - 23 marzo 2018 - 22:03

TRENTO. E' ancora Leonardo il nome il più diffuso tra i neonati nati nel 2017. E sono sempre 17 i bimbi, quindi Mattia a quota 12 balza al secondo posto. Chiudono il podio Francesco e Tommaso a 11. Tra le femmine Sofia si colloca al primo posto a 12, quindi Anna, Camilla e Eleonora a 9. 

I mesi nei quali sono stati registrati il maggior numero di nati sono gennaio, con 96 nascite, seguito da ottobre (87 nascite) e agosto (86 nascite).

 

Tra i nati 2017 con cittadinanza straniera i nomi più utilizzati sono stati rispettivamente per i maschi Lucas con una frequenza uguale a 4, mentre per le femmine Bianca e Sofia a 2.

 

Il nome femminile più diffuso nel Comune di Trento sono Maria con 1.177 cittadine e con un’età media di 51,9 anni, mentre il nome maschile è quello di Andrea con 1.578 cittadini e un’età media di 41,4 anni.

 

Nella categoria cognomi 'trionfano' i Tomasi a quota 893. Solo 584 i Degasperi che si piazzano al secondo posto. Chiudono all'ultimo gradino del podio i Ferrari a 550. Medaglia di legno per i Pedrotti e quindi via via gli altri. Mentre per i residenti stranieri i Singh sono i più numerosi (85 volte), a seguire Muhammad e Ahmed.

 

Tra i nomi più diffusi dei residenti stranieri nel Comune di Trento si conferma Elena, che compare 99 volte, di queste persone la cittadinanza è rumena (51 persone), moldava (34 persone), russa (5 persone), cinese (3 persone) e 6 provengono da altri Paesi.

 

Il nome maschile più frequente è invece Muhammad (58 volte), tutti di cittadinanza pakistana. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 aprile - 06:36

Nel solo mese di marzo nelle Rsa trentine hanno perso la vita 282 persone, su 67 morti accertate con coronavirus però ci sono circa 70 decessi che non sono ufficialmente attribuiti all’epidemia ma gli indizi puntano in un’unica direzione, Nava: “La risposta è sotto gli occhi di tutti il coronavirus ha colpito con violenza le Rsa”

03 aprile - 19:42

Le vittime sono 10 donne e 7 uomini. C'è un caso che preoccupa, un minore del Primiero del 2015 ricoverato a Belluno. Sono 296 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 47 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 9 i guariti e 237 i guariti clinicamente

03 aprile - 19:52

L’osservatorio mercato del lavoro della Ripartizione provinciale altoatesina ha pubblicato i primi dati consolidati sull’andamento del mercato del lavoro per il mese di marzo 2020. Ad avere risentito maggiormente delle misure di contenimento è stato il settore turistico, che ha dovuto bloccare tutti i servizi dedicati all'alloggio e ristorazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato