Contenuto sponsorizzato

La diciannovenne Elisa Moscatelli alle prefinali di Miss Italia di Jesolo

La giovane è stata eletta Miss Sport e assieme ad altre otto ragazze rappresenterà il Trentino Alto Adige alle prefinali dal 3 al 7 di settembre per tentare di rientrare nelle 30 ragazze che accederanno alla finale Tv in onda su La7 il 16 Settembre

Pubblicato il - 28 luglio 2018 - 11:16

ROVERETO. E' Elisa Moscatelli, di Mori, diciannovenne studentessa e nuotatrice, la nuova Miss Sport Trentino Alto Adige, vincitrice delle finale regionale di Rovereto. Lo ha deciso, ieri, la giuria presieduta da Giorgia Zenatti riunita in un affollatissimo Cortile Urbano nella Città della Quercia. Lo spettacolo è stato presentato da Sonia Leonardi, impeccabile regista ed organizzatrice di Miss Italia in Trentino Alto Adige da oltre 15 anni ha visto protagonista assoluta l’attesissima madrina della serata, Alice Rachele Arlanch, incoronata Miss Italia l’11 settembre 2017 a Jesolo.

 

 

Madrina della serata è stata la bella Miss Trentino Alto Adige 2016 e Miss Sport Lotto Giorgia Zenatti di Rovereto che, a seguito della partecipazione a Miss Italia ha avuto modo di presentare un programma sportivo su Rai3 oltre a diventare la testimonial Lotto per un anno intero.

 

Come detto a vincere è stata Elisa Moscatelli, diciannovenne studentessa e nuotatrice di Mori che, grazie alla sua bellezza semplice e naturale, ha saputo conquistare pubblico e giuria nonché il gioiello Miluna offerto dalla Gioielleria Comper di Rovereto e al book fotografo offerto da Giorgio Zamboni. Elisa assieme ad altre otto ragazze rappresenterà il Trentino Alto Adige alle Prefinali Nazionali di Jesolo dal 3 al 7 di Settembre per tentare di rientrare nelle 30 ragazze che accederanno alla Finale Tv in onda su La7 il 16 settembre, presentata anche quest’anno da Francesco Facchinetti.

 

 

Il make-up è stato affidato alle esperte mani della make-up artist Patricia Do Carmo che, grazie alla sua professionalità, ha saputo esaltare al meglio la naturale bellezza delle miss, mentre l’hair look delle ragazze è stato curato dallo Staff del Salone Fascino di Ravina che, con grande competenza, ha saputo valorizzare al meglio le candidate al titolo. Molto apprezzato il momento moda, con la presentazione delle creazioni delle studentesse del Centro Moda Canossa di Trento, l’intrattenimento ballato della coppia Vanessa Gazzini e Kristian Valle, reduci da diverse gare importanti che li ha visti con ottimi piazzamenti, che ci hanno proposto un mix di balli latino americani, tra cui rumba, cha cha cha e jive e l’esibizione degli Evilkings coreografati da Christopher Bernardini, in arte Xtox.

 

Divertente anche il momento di gioco offerto da Area39 Wellness di Rovereto e da Royal Motor che ha visto protagonista Alice Rachele Arlanch assieme al pubblico dei più piccoli. I prossimi imminenti appuntamenti con le selezioni regionali del Concorso Miss Italia Trentino Alto Adige 2018 sono il 5 agosto San Vigilio di Marebbe, 7 agosto Bocenago, 8 agosto Andalo, 9 agosto Vallarsa, 11 agosto Fiera di Primiero, 16 agosto Gais e 17 agosto Vermiglio.

 

Per partecipare basta scrivere a soleo@soleoshow.com 0461.239111. Le iscrizioni sono aperte e gratuite.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 10:08

In alcuni punti della città, nel fine settimana, si formano notevoli assembramenti. Purtroppo le persone sembrano aver archiviato con troppa facilità l’emergenza sanitaria e in pochi rispettano le precauzioni

20 settembre - 09:47

E' successo a Volano e la situazione è sotto controllo. Il contagio nel bambino sarebbe avvenuto in ambito famigliare e non sono stati rilevati altri casi a scuola 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato