Contenuto sponsorizzato

Maturità, nella prima prova ''Il Giardino dei Finzi Contini'' ma anche De Gasperi, Moro e la Costituzione

Alle 8.30 sono stati aperti i plichi della prima prova di maturità. Per gli studenti a disposizione sei ore

Pubblicato il - 20 giugno 2018 - 09:47

TRENTO. Dall'autore Giorgio Bassani con “I giardini dei Finzi Contini” al tema storico su Alcide Degasperi e Aldo Moro. Questa mattina ha preso il via la prima prova di maturità. Gli studenti dovranno cimentarsi con lo scritto di italiano.

 

Dalle speranze degli studenti negli ultimi giorni alle conferme. Finalmente questa mattina i plichi del ministero sono stati aperti e qualche pronostico è stato rispettato altri no. La prova ha preso il via alle 8.30 e gli studenti avranno a disposizione un massimo di sei ore.

 

Per quanto riguarda l'analisi del testo quest'anno è stato scelto Giorgio Bassani con un brano tratto da “Il giardino dei Finzi-Contini”

 

Per il tema storico (Tipologia C), invece, si parla di cooperazione internazionale con Alcide Degasperi e Aldo Moro

 

Mentre per quanto riguarda il tema generale, si è scelto il 70esimo della Costituzione e il principio dell’uguaglianza formale e sostanziale della Carta.

 

Una poesia di Alda Merini è stata scelta come documentazione da utilizzare per la prova di arte dedicata alla solitudine della prima prova di italiano della maturità 2018.

 

Le tracce dei quattro saggi brevi sono invece: per l'ambito storico-politico: masse e propaganda (con brani di Giulio Chiodi e Andrea Baravelli). Nell'ambito Artistico-Letterario: la solitudine nell'arte e nella letteratura (con brani di Petrarca, Pirandello, Quasimodo, Merini, Dickinson e immagini di opere di Giovanni Fattori, Munch, Hopper). Nell'ambito Tecnico-Scientifico: il dibattito bioetico sulla clonazione (con un articolo di Elisabetta Intini tratto da Focus.it). Infine nell'ambito Socio-Economico: la creatività, dote d'immaginare, come risultato di talento e caso.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato