Contenuto sponsorizzato

Atmosfere dell'Ottocento al gran ballo di San Silvestro: cento i partecipanti da tutta Italia

Riproduzioni di abiti originali e danze di due secoli fa. Ad Arco sono arrivati gruppi di rievocatori storici da Roma, Firenze, Venezia e Trieste

Pubblicato il - 01 gennaio 2019 - 18:10

TRENTO. Una serata d'altri tempi, è proprio il caso di dirlo. Portano in un'altra epoca le fotografie del Gran ballo di San Silvestro, organizzato dall'associazione di rievocazione storica Salotto Maffei di Riva del Garda. L'evento ad Arco: un gran ballo ottocentesco con cui moderne dame e cavalieri hanno festeggiato l'ultimo giorno dell'anno e l'arrivo del 2019.

 

Raso, taffetà, pizzi, merletti, oro e brillanti. Il salone delle feste del Casinò municipale di Arco si è calato in un'epoca passata. Al ballo i partecipanti hanno indossato fedeli riproduzioni di abiti dell'Ottocento. In un contesto coerente, con illuminazione a lume di candela e orchestra a cui è stato affidato il compito di animare le danze tratte scelte da documenti storici e manuali di danza del tempo.


I partecipanti alla serata sui generis sono stati un centinaio, provenienti da tutta Italia. Numerosi anche i gruppi di rievocatori storici arrivati da Roma, Firenze, Venezia e Trieste.

 

La serata è stata condotta da Helmut Graf, studioso di danza storica, nelle vesti di maestro di cerimonia. Ad aiutarlo Antonio Vicentini al pianoforte e l'orchestra SpettroArmonico diretta dal maestro Simone Zuccatti.

 

Nella cornice da fiaba hanno trovato spazio i prodotti enogastronomici del territorio e le ricette regionali che hanno arricchito le tavole, preparate con candelabri e tovaglie raffinate.

 

A curare la cena il Mosna catering service, le cui pietanze sono state accompagnate da vini e spumanti della cantina agraria di Riva del Garda.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato