Contenuto sponsorizzato

''Costruire il futuro'', Piero Angela in città per parlare a 300 studenti

In calendario due incontri con il divulgatore di Quark, l'11 gennaio e il 30 maggio

Pubblicato il - 06 gennaio 2019 - 21:27

TRENTO. Una carriera fatta di trasmissioni televisive, approfondimenti, divulgazione. Ma anche passione, per la scienza, ma anche la musica, il giornalismo, la letteratura. Otto lauree honoris causa e sette Telegatti. Nella giornata dopo il suo novantesimo compleanno, arriva la notizia che Piero Angela sarà a Trento due volte nel 2019. Lo farà nell'ambito di "Costruire il futuro", il progetto rivolto a 300 studenti dell'Università di Trento e di istituti superiori della provincia promosso dall'ateneo e dalla Fondazione Bruno Kessler.

 

Gli incontri saranno a numero chiuso, ma potranno comunque essere seguiti in streaming. "I relatori - si legge sul sito del progetto - sono personalità di spicco che appartengono al mondo della scienza, della tecnologia, della medicina, dell'economia e dell'imprenditoria".

 

"Costruire il futuro" è proprio un format ideato da Piero Angela e proporrà un percorso formativo composto di dieci conferenze dedicate ai giovani."L'obiettivo è raccontare alla futura classe dirigente il mondo che verrà - è l'obiettivo dichiarato - proponendo analisi e visioni di futuro attraverso la voce di grandi protagonisti del presente".

 

Piero Angela sarà in città l'11 gennaio prossimo per parlare del "Ruolo delle tecnologie nella società moderna" e il 30 maggio per "Informazione e emotività". Tra gli altri relatori anche il climatologo Filippo Giorgi, il giornalista Piero Bianucci e il presidente della Fbk Francesco Profumo. E, ancora, Giovanni Andrea Prodi, Staffan De Mistura, Anna Cereseto, Stefano Micelli, Juan Carlos De Martin, Cesare Furlanello e Massimo Tononi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato