Contenuto sponsorizzato

E' già spuntata la luna ''gigante'' e tra poche ore diventerà rossa con l'eclissi più bella del 2019

L'evento, che prende il nome di “Luna rossa” per la colorazione, sarà visibile nella fase totale tra le 5,41 alle 6,44 del mattino e sarà così tra le più grandi mai ammirate. A gennaio c'è corrispondenza quasi perfetta alla distanza minima tra Terra e satellite

Pubblicato il - 20 gennaio 2019 - 17:32

TRENTO. Prove generali della Luna. L'appuntamento clou è previsto per la mattina di lunedì 21 gennaio, quando poco prima dell'alba, il nostro satellite si colora di rosso per un'eclissi totale che resta l'unica di tutto il 2019. 

 

A gennaio inoltre la fase di Luna piena, e quindi l’eclissi, corrisponde quasi perfettamente alla distanza minima tra Terra e satellite. Un motivo in più per alzarsi presto e godersi l’unica eclissi lunare totale di quest'anno nella luce dell’alba.

 

L'evento, che prende il nome di “Luna rossa” per la colorazione, sarà visibile nella fase totale tra le 5,41 alle 6,44 del mattino e sarà così tra le più grandi mai ammirate.

 

Per comprendere le ragioni della luna rossa bisogna cambiare prospettiva e mettersi nei panni del nostro satellite. Da lì, infatti, l'eclissi diventa di Sole e la Terra nasconde completamente la stella, senza però riuscire a bloccare i raggi solari e così resta un anello di luce rossastra. L’atmosfera del nostro pianeta piega, infatti, alcune frequenze di luce, quelle del rosso, e le indirizza verso la Luna per colorarla. E le prime avvisaglie si hanno già in queste ore (qui sotto una foto scattata intorno alle 17 a Trento).

 


 

E' un evento molto atteso anche perché la prossima eclisse totale di Luna avverrà tra 9 anni 11 mesi e 10 giorni, cioè il 31 dicembre del 2028.

 

L’eclissi è un fenomeno che si verifica quando il Sole, la Terra e la Luna sono allineati e quindi, spiegano gli astrofisici, la Terra, nascondendo la luce del Sole alla Luna, proietta su di essa un cono di penombra ed un cono d’ombra, che sono coassiali. A differenza di quella solare, l’eclissi lunare non rende il cielo buio ma dona alla Luna un colore rosso intenso.

 

Se le condizioni meteo non dovessero permettere la visione dell'eclissi, ci si potrà sempre collegare alla diretta streaming del Virtualtelescope, a partire dalle quattro e mezza del 21 gennaio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 maggio - 15:16
I nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore sono 43 a fronte di 49 guariti. Ci sono 3 pazienti in meno in ospedale ma le terapie intensive [...]
Cronaca
15 maggio - 13:06
Dalla  maestria del lavoro artigianale con la creazione e la decorazione di ceramiche con l'argilla bianca alla passione per il passato e alle [...]
Cronaca
15 maggio - 15:09
L'uomo, originario di Vermiglio, stava camminando sulla strada forestale che da località Stavel sale fino al rifugio Denza quando è scivolato ed [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato