Contenuto sponsorizzato

L'altalena sospesa sul lago di Garda spopola sul web. Le fotografie sui social sono virali

Attrazione ad Arco, sul Palom de Pèzol. Il primo scatto di Mirco Montagni, ora è una moda su Instagram e Facebook

Foto di Mirco Montagni, tratta da Instagram
Pubblicato il - 07 febbraio 2019 - 20:29

TRENTO. Un'altalena sul vuoto, attaccata a un traliccio dell'alta tensione, con la quale è possibile dondolarsi nel vuoto, con ai propri piedi un panorama fantastico. È quella che si trova sul Palom de Pèzol ed è accessibile da San Martino e Massone (frazioni di Arco). Un'attrazione un tempo conosciuta solo da chi in zona andava a camminare o fare sport, ma che adesso spopola sul web. Complici alcune foto, divenute virali su Instagram e Facebook.

 

Siamo nei boschi dell'Oltresarca, nella zona della palestra di roccia Policromuro. L'altalena domina la Busa ed offre un'esperienza unica (di certo non adatta a chi soffre di vertigini): la possibilità di spingersi nel vuoto, con sotto di sé il lago di Garda.

 

Un setting perfetto per una fotografia e per gli amanti dei social. Dopo il primo scatto postato su Instagram da Mirco Montagni, un appassionato di mountain bike ed atleta esperto di downhill ed Enduro che in zona va per allenarsi, raggiungere l'altalena per farsi una fotografia da pubblicare sul web è ora diventata una moda.

 

Tantissimi i like che raccolgono le testimonianze di quest'esperienza sui social network; le foto diventano virali. Come quelle di Montagni, ma anche di tante altre persone, che arrivano a superare i mille like. Per farsi un'idea basta digitare gli hashtag #altalena #gardalake. Provare per credere.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
16 maggio - 09:58
Dopo le polemiche sui post contro il Governo e Mattarella interviene l’esponente di Fratelli d’Italia: “Sono una persona pacifica, ho [...]
Politica
16 maggio - 06:01
Per via dei protocolli anti-Covid i posti nei nidi d’infanzia sono meno e a Trento sono ben 300 le richieste che non sono state accolte. A [...]
Cronaca
16 maggio - 09:16
L'uomo è stato immediatamente denunciato per guida in stato di ebbrezza con l'aggravante di aver provocato, colpendo le suppellettili stradali, un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato