Contenuto sponsorizzato

Perché scegliere un orologio Citizen

L’orologio è un tratto distintivo della personalità. Scegli un modello che ti piace e che senti tuo. Oggi voglio parlarti degli orologi di Citizen. Sono realizzati con gusto e soprattutto ne esistono di tutti i gusti! Ci sono casual o sportivi, elefanti o raffinati

Pubblicato il - 22 maggio 2019 - 12:02

TRENTO. L’orologio è un tratto distintivo della personalità. Scegli un modello che ti piace e che senti tuo. Oggi voglio parlarti degli orologi di Citizen. Sono realizzati con gusto e soprattutto ne esistono di tutti i gusti! Ci sono casual o sportivi, elefanti o raffinati. Non solo, con Citizen puoi trovare la soluzione giusta per te anche se sei alla ricerca di un modello tecnologico e con materiali di alta qualità. E’ un’azienda produttrice di orologi che nel tempo si è saputa evolvere per rispondere alle più disparate esigenze. Non solo, i prezzi degli orologi Citizen restano sempre piuttosto concorrenziali.

 

Tecnologia Eco-Drive

Citizen per esempio è stato il primo, nell’ormai lontano 1995, a produrre il sistema Eco-Drive a carica di Luce. Citizen infatti ha anticipato gli altri produttori permettendo di caricare l’orologio non solo con la fonte solare ma anche con la luce artificiale. In pratica la carica è inesauribile. All’interno vi è anche un piccolo accumulatore che trattiene l’energia, così da garantire autonomia anche in caso di diversi mesi al buio. Oggi quasi tutti gli orologi Citizen possiedono tale tecnologia.

 

Orologi Radiocontrollati di Citizen

Questa non è certo l’unica tecnologia messa in piedi da Citizen. Anzi. Ha prodotto infatti anche gli orologi Radiocontrollati. Anche questa tecnologia è stata introdotta ormai vari anni fa, ed è stata sviluppata e perfezionata offrendo una gamma completa di orologi. Le collezioni sono state realizzate in questo caso in Acciaio Inox oppure in Super Titanio. Inizialmente tale tecnologia veniva utilizzata come canale di ricezione singolo. Oggi vengono usati 5 canali radiocontrollati su diversi modelli che sono stati introdotti nelle ultime collezioni. La ricezione perciò li rende compatibili con quasi tutti i continenti.

 

Citizen Satellite Wave

Una delle ultime innovazioni tecnologiche introdotte da Citizen Satellite Wave, cioè il GPS. In questo modo gli orologi possono ricevere il segnare esatto grazie al segnale GPS, in qualsiasi parte del mondo viene utilizzato.

 

Lega Super Titanium Ti+IP

Una delle cose su cui fa particolare attenzione Citizen è lo sviluppo e l’uso della lega di Titanio. Citizen ha chiamato questa lega Super Titanium Ti+IP. Grazie a lei è stato possibile realizzare orologi completamente in metallo e con un peso piuttosto contenuto. Pensate che pesano meno dell’Acciaio Inox del 40%. Questi orologi sono particolarmente resistenti all’usura ma anche allo striscio e ottengono una colorazione pressoché identica all’acciaio. Grazie a questo trattamento è possibile ottenere orologi pregiati e raffinati, i quali vengono sfruttati nelle collezioni con un Design elegante. Si rivelano anche una soluzione perfetta per coloro che soffrono di alcuni problemi allergici ai metalli. Il Titanio è considerato tra tutti i metalli quello anallergico per eccellenza.

Sono diverse le collezioni di spicco di questo marchio, orologi Citizen of Collection: comprende varie collezioni e hanno le funzionalità convenzionali: i prezzi vanno dai 120 ai 220 euro e orologi Citizen Radiocontrollato: hanno la funzionalità di autoregolazione attraverso la ricezione del segnale Radio. Hanno anche la tecnologia Bluetooth. I prezzi vanno da 348 a 700 euro circa.

 

E ancora orologi Citizen Super Titanium: sono ultra leggeri e resistenti. I prezzi vanno da circa 200 euro fino a 350 euro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato