Contenuto sponsorizzato

Tutto pronto a Pampeago per la stagione invernale. La novità è l'impianto targato Pininfarina

I tornelli iniziano a girare da sabato 23 novembre prossimo. La stazione apre la seggiovia Agnello e la pista principale, quindi da sabato 30 novembre semaforo verde anche ai collegamenti verso Obereggen e Predazzo, oltre alla quasi totalità degli impianti

Di Luca Andreazza - 16 novembre 2019 - 13:52

PAMPEAGO. Al via la stagione invernale a Pampeago. "Le abbondanti precipitazioni di questi giorni - commenta Luca Bertoluzza, responsabile della comunicazione dello Ski center Latemar-Obereggen, Pampeago, Predazzo - ci permettono di partire nel migliore dei modi. Le temperature hanno inoltre garantito le condizioni ideali per utilizzare l'innevamento programmato". I tornelli iniziano a girare da sabato 23 novembre prossimo. La stazione apre la seggiovia Agnello e la pista principale, quindi da sabato 30 novembre semaforo verde anche ai collegamenti verso Obereggen e Predazzo, oltre alla quasi totalità degli impianti.

 

"E' un'ottima situazione - aggiunge il responsabile comunicazione - un bel mix di neve naturale e programmata che permette alla località di iniziare alla grande. Questo è, inoltre, un importante modo per rilanciare l'acquisto degli skipass stagionali".

 

E non mancano le novità per il comprensorio incastonato tra le Dolomiti, patrimonio dell'Unesco. Dopo l'inaugurazione due stagioni fa dell'impianto di ultima generazione telemix Laner, con seggiole e cabine sulla stessa fune, ecco il nuovo impianto di risalita a Obereggen. 

 

"L'attuale seggiovia a quattro posti Reiterjoch - dice Bertoluzza - è stata sostituita da un moderno impianto disegnato dallo studio internazionale di design Pininfarina. Questa opera è stata realizzata dalla ditta Leitner e ora è dotato di seggiole a 8 posti per offrire a sciatori e amanti dello snowboard una comoda e veloce risalita dalle piste di Obereggen a quelle di Pampeago e Predazzo".

 

Le buone notizie non sono finite. C'è poi il nuovo après ski con vista panoramica alla stazione a valle di Obereggen. Dopo il brindisi inaugurale del 30 novembre, spazio ai numerosi eventi e appuntamenti. Si inizia con lo Ski test con Pool sci Italia e il Pampeago Challenge (sabato 7 e domenica 8 dicembre), slalom gigante non competitivo che mette in palio uno stagionale. 

 

La promozione della la gratuità dello skipass giornaliero per bambini fino a 8 anni con il contestuale acquisto da parte di un adulto è confermata anche per questa stagione invernale, mentre i più nottambuli che vogliono passare la notte in bianco possono scendere lungo le piste illuminate di Obereggen (martedì, giovedì e venerdì dalle 19 alle 22) e Alpe Cermis (mercoledì e venerdì dalle 19.30 alle 22.30).

 

Confermata, infine, anche la possibilità di entrare gratuitamente alla piscina di Predazzo (escluso il martedì e il sabato) e di Cavalese, allo stadio del ghiaccio di Cavalese e alle piste di pattinaggio all'aperto a Tesero, Obereggen e Nova Pontente presentando lo skipass plurigiornaliero (promozione non valida per lo stagionale) Val di Fiemme-Obereggen.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 dicembre - 05:01

Nelle valli, soprattutto durante la stagione invernale ed estiva, le organizzazioni criminali nigeriane, tramite il metodo mafioso, possono servirsi di connazionali che svolgono i lavori stagionali, per rispondere alla domanda di droga dei consumatori. D'Accordi: "Occorre chiedersi se il sistema sanzionatorio italiano sia adeguato a prevenire e contrastare questo fenomeno criminale'' 

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato