Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Pornhub regala agli italiani chiusi in casa un mese di contenuti premium ''per tenervi compagnia nel corso di queste settimane''

Il sito per adulti con oltre 60 milioni di visitatori al giorno nel mondo non solo dona agli italiani un account premium senza bisogno di carte di credito per registrarsi, ma intende devolvere anche alcuni fondi: "Pornhub ha deciso di donare la propria percentuale dei proventi del mese di marzo della piattaforma Modelhub per aiutare l'Italia durante questa emergenza"

Pubblicato il - 12 marzo 2020 - 15:10

TRENTO. "Forza Italia, we love you", questo il claim di Pornhub che scende in campo in questo momento di forti restrizioni per fronteggiare il coronavirus.

 

Il colosso del porno ha deciso, infatti, di fare un regalo a tutti gli italiani "per tenervi compagnia nel corso di queste settimane in casa - spiega - per tutto il mese potrete accedere gratuitamente a Pornhub Premium, senza bisogno di carta di credito".

 

Il sito per adulti con oltre 60 milioni di visitatori al giorno nel mondo non solo dona agli italiani un account premium senza bisogno di carte di credito per registrarsi, ma intende devolvere anche alcuni fondi: "Pornhub ha deciso di donare la propria percentuale dei proventi del mese di marzo della piattaforma Modelhub per aiutare l'Italia durante questa emergenza".

 

Il colosso del porno non è nuovo a queste genere di iniziative. In questi mesi ha prima regalato a tutti una giornata gratuita del servizio premium per consolare i single di tutto il mondo, quindi aveva già proposto questa misura alle zone rosse nelle fasi iniziali dell'emergenza e dei contagi. Questa volta si stringe vicino ai cittadini italiani colpiti dal coronavirus e dopo che il governo ha allargato i provvedimenti a tutto il terriotorio nazionale: per un mese si può accedere a tutti i contenuti a pagamento in modo gratuito senza associare la carta di credito.

 

Per attivare il periodo di utilizzo gratuito occorre essere registrati al sito: l’operazione non richiede di inserire dati personali come nome e cognome, non richiede un numero di carta di credito per essere autenticata.

 

Una volta riscattato l’accesso, risultano disponibili tutti i canali e la maggior parte dei contenuti normalmente preclusi a chi si collega alla versione gratuita del portale. Alcune clip rimangono però fuori portata o accessibili con limitazioni. Innanzitutto i contenuti premium sono spesso impossibili da scaricare e si possono visualizzare solamente in streaming.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 11:55

Il manifestarsi dei sintomi da Covid-19 nella famiglia di Nicola Canestrini ha portato l'avvocato a denunciare una situazione di disorganizzazione dell'Azienda sanitaria. Da giorni, infatti, le richieste di fare un tampone finiscono nel nulla, visto anche che a Rovereto non è possibile effettuarli a pagamento. "Disorganizzazione a marzo comprensibile, ora non più''

23 ottobre - 12:35

Sono numerosi gli utenti che stanno riscontrando problemi a navigare su internet e il blocco totale delle chiamate 

23 ottobre - 11:18

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 10% perché i test eseguiti sono stati oltre 2.800. Dato in linea con quello rilevato ieri nel vicino Trentino dove, però, si contano molti più morti (dalla seconda ondata sono già 18 contro i 3 di Bolzano)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato