Contenuto sponsorizzato

Croce Rossa, rinnovati i consigli dei Comitati territoriali del Trentino: Tiziano Gobber nuovo presidente a Trento

Scontati i risultati per il Comitato Val di Fassa e il Comitato Altipiani, Folgaria, Lavarone, Luserna, eletti rispettivamente il presidente Francesco Sommavilla con i consiglieri Luca Follador, Gilberto Bonani e Patrizia Pini, e la presidente Mara Mittempergher con i consiglieri Lorella Caneppele, Giuliano Mittempergher, Stefano Ventura e il consigliere giovane Roberta Torboli

Massimiliano Morari, Tiziano Gobber, Eleonora Pisoni e Elio Proietti
Pubblicato il - 20 febbraio 2020 - 20:28

TRENTO. Tornata elettorale domenica scorsa in Trentino, come del resto in tutta Italia, per il rinnovo dei consigli dei Comitati territoriali della Croce rossa italiana. Scontati i risultati per il Comitato Val di Fassa e il Comitato Altipiani, Folgaria, Lavarone, Luserna, dove i volontari sulla scheda elettorale hanno trovato una sola lista e dove sono stati eletti rispettivamente il presidente Francesco Sommavilla con i consiglieri Luca Follador, Gilberto Bonani e Patrizia Pini, e la presidente Mara Mittempergher con i consiglieri Lorella Caneppele, Giuliano Mittempergher, Stefano Ventura e il consigliere giovane Roberta Torboli.

 

Più combattuta, invece, la campagna elettorale per Comitato territoriale di Trento dove i quasi duemila volontari aventi diritto al voto si sono trovati a dover scegliere tra due liste, quella capeggiata da Tiziano Gobber, consigliere uscente del Direttivo provinciale, e quella con candidato presidente l’istruttore cinofilo Roberto Mayr.

 

Alta l’affluenza alle urne, presenti in ognuno dei diciotto gruppi territoriali, che complessivamente ha sfiorato il 43% con punte vicine al 60%. Lo spoglio ha premiato nettamente, col 71,12% dei voti a favore, Tiziano Gobber, nuovo presidente del Comitato territoriale di Trento, insieme con i consiglieri Eleonora Pisoni, Elio Proietti e Massimiliano Morari.

 

A Tiziano Gobber e ai suoi consiglieri, che succedono al Consiglio presieduto negli ultimi quattro anni da Claudio Spadaro, spetta ora l’impegnativo compito di garantire la stabilità economica di un Comitato che da tempo reclama un adeguamento tariffario delle convenzioni con Trentino Emergenza e di venire incontro ai bisogni dei gruppi e dei volontari.

 

In questa partita giocherà un ruolo fondamentale l’esperienza maturata da Gobber nei quattro anni in Consiglio provinciale, al fianco del presidente Alessandro Brunialti e degli altri consiglieri, con i quali ha condiviso scelte e decisioni di rilevante importanza.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 gennaio - 05:01
I recenti episodi di maxi risse organizzate in Valsugana preoccupano, sono in corso le indagini da parte delle forze dell'ordine. Protagonisti [...]
Società
27 gennaio - 20:40
La giovane 19enne Natalie Schulz arriva dalla Germania e ha partecipato al corso per posatori organizzato in Trentino. Un viaggio di mille [...]
Cronaca
27 gennaio - 20:15
Trovati 1.913 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 1.979 guarigioni. Sono 176 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul territorio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato