Contenuto sponsorizzato

In limousine per l'Alto Adige con il cagnolino Rocky: "Per far ridere la gente e poi compie dieci anni"

Tre amici della Val Venosta hanno noleggiato un'enorme auto e stanno girando l'Alto Adige. Mirko, uno di loro, scherza: "Rocky compie 10 anni. Si meritava un giro in limousine". Roberto Calzarotto, l'autonoleggiatore: "Una cosa così non c'era mai capitata"

Di Arianna Viesi - 11 gennaio 2020 - 19:27

PASSO RESIA. Claudio Calzarotto ha un autonoleggio a Padova. E' da anni che fa questo lavoro ma, a suo dire, è la prima volta che gli capita una cosa simile. Tre amici altoatesini hanno chiesto di noleggiare un'auto. Ma non un'auto qualsiasi. Una limousine di dimensioni esagerate, la più grande d'Europa. "Per trovarne una uguale - dice Calzarotto - bisogna andare in America".

 

"La settimana scorsa - racconta - ci hanno contattato alcuni ragazzi altoatesini che volevano avere informazioni su prezzi, tempistiche e quant'altro. Spesso affittiamo limousine per matrimoni e feste e, quindi, ho chiesto loro cosa avrebbero fatto ma non hanno voluto dirmelo".

 

 

Questa mattina Claudio Calzarotto è arrivato a Resia, luogo concordato per l'incontro e, con sorpresa, ha scoperto quello che i tre amici avevano in mente. "Sono tre amici del luogo che, da anni, hanno in mente questa cosa. Insieme hanno messo da parte dei risparmi per noleggiare quest'auto e girare l'Alto Adige con il loro cagnolino al seguito. Perché? Per far sorridere la gente, mi hanno detto loro. Vogliono girare tutta la provincia, dalla Val Venosta alla Val Pusteria e noi li accompagniamo in questa due giorni".

 

 

"Siamo partiti questa mattina da Resia - racconta Mirko, uno degli amici - e domani arriveremo a Brunico. Con noi c'è anche il mio cane, Rocky, che ha compiuto dieci anni e che, quindi, si merita un viaggio in limousine (ride, ndr). Lo facciamo per far sorridere la gente, uno 'scherzo'. Siamo passati da Merano e Bolzano e ci hanno accolto tantissime persone tra risate e stupore. Nessuno ha mai visto una macchina così".

 

Il loro viaggio, poi, proseguirà verso la Val Pusteria e si concluderà, domani, a Brunico.

 


 

"Una cosa così non c'era mai capitata - conclude Calzarotto -. Una bella storia che ci ha fatto sorridere, e sta facendo sorridere molte altre persone". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 20:37

Sono 252 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 23 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

26 gennaio - 18:51

Cgil, Cisl e Uil: “Mentre in altre realtà si adottavano misure più restrittive per contenere l’avanzata del virus tra la popolazione e mettere in sicurezza il sistema sanitario, il presidente Fugatti nascondeva i dati, preferendo puntare il dito contro i 'presunti virologi' e ignorando l’allarme che arrivava dai medici in prima linea"

26 gennaio - 18:14
Nelle ultime 24 ore sono state comunicate anche 114 positività a conferma dei test antigenici effettuati nei giorni scorsi. Sono state registrate 15 dimissioni e 197 guarigioni
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato