Contenuto sponsorizzato

Klimahouse 4.0: Digital Construction meets Sustainability. Al via la nuova piattaforma di Fiera Bolzano a supporto della trasformazione digitale in edilizia

Appuntamento per giovedì 8 ottobre a Fiera Bolzano con il primo evento ‘fisico’ a marchio Klimahouse, fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, che dopo il lockdown riunisce la sua Community in vista dell’edizione 2021. Al centro, l’unione tra trasformazione digitale applicata all’edilizia e sostenibilità ambientale: un binomio sfidante per rispondere alle esigenze di un settore che, per essere competitivo, punta sull’innovazione 4.0

Pubblicato il - 01 ottobre 2020 - 15:29

BOLZANO. Nuovi strumenti digitali e tecnologici come il Bim-Building information modeling, la stampa 3D, l’IoT, l’Ai, la realtà aumentata e la realtà virtuale offrono una concreta occasione per l’ottimizzazione di costi e processi anche nel settore dell’edilizia. Un ricco potenziale poco sfruttato da progettisti, aziende, artigiani e amministrazioni pubbliche che ancora non dispongono di un adeguato know-how (Qui info).

 

Questa è Klimahouse 4.0, la nuova piattaforma per il comparto delle costruzioni dedicata alla digitalizzazione in chiave sostenibile, che sarà ospitata giovedì 8 ottobre al Mec Meeting&Event center Alto Adige e disponibile anche in live streaming.

 

L’evento, che rappresenta un’opportunità per la community di ritrovarsi, in attesa di Klimahouse 2021, in calendario dal 27 al 30 gennaio 2021, include un convegno di mezza giornata, workshop e numerose opportunità di networking per aziende e professionisti del settore. Un approfondimento a tutto tondo, dedicato a una tematica strategica per il futuro del settore e con cui Fiera Bolzano vuole stimolare il coinvolgimento sempre più attivo di tutta la filiera dell’edilizia.

 

A moderare la giornata di lavori sarà l’architetto Manuel Benedikter che introdurrà esperti autorevoli in ambito internazionale come Ilka May, Ceo LocLab Consulting e tra i massimi esperti internazionali Bim, l’architetto Stefano Ruzzon, Bim manager OneWorks e l‘architetto Fabio Gramazio, Gramazio Kohler Research.

 

Ampio spazio verrà dato, come sempre, a case studies d’avanguardia nazionali e internazionali da cui trarre ispirazione per nuove possibilità creative: dall’ampliamento dell’aeroporto di Venezia, passando per il recupero di edifici urbani in centro a Milano, attraverso la riconversione da uffici a hotel. La partecipazione al convegno in loco prevede l’assegnazione di Cfp per architetti, ingegneri, periti industriali e geometri.

 

Klimahouse 4.0: Digital Construction meets Sustainability conferma il ruolo di Klimahouse come vero e proprio partner strategico, a supporto del business dell’intera filiera dell’edilizia sostenibile e con un costante impegno ambientale proiettato al futuro. Non solo una fiera, quindi, ma una realtà propulsiva in grado di unire innovazione, tecnologia, creatività e passione.

 

“Mai come in questo momento siamo felici di poter presentare Klimahouse 4.0: un progetto importante che nasce dalla collaborazione con autorevoli partner aziendali e istituzionali, quali Progress group e Bau 2021, e che rinsalda la nostra mission di supportare le aziende nell’appassionante transizione verso un’economia sempre più digitale, portando visioni, soprattutto esempi concreti dall’estero e presentando le più innovative soluzioni tecnologiche - afferma Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano -. Stiamo lavorando senza sosta per offrire un’esperienza nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie imposte dall’emergenza Covid-19: una sfida impegnativa che abbiamo colto con il giusto senso di responsabilità".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato