Contenuto sponsorizzato

Nascono Expo Riva Show e Hospitality Digital Space, Riva del Garda Fierecongressi reinventa gli eventi in formato digitale

Riva del Garda Fierecongressi reinventa e trasforma in digitale le prossime edizioni di Expo Riva Schuh e Hospitality-Il Salone dell'Accoglienza

Pubblicato il - 04 December 2020 - 21:21

RIVA DEL GARDA. Saranno due edizioni speciali all’insegna del digitale, le prossime di Expo Riva Schuh e Gardabags e di Hospitality-Il Salone dell’Accoglienza previste nei mesi di gennaio e febbraio 2021. Entrambe le manifestazioni tornano infatti con format completamente inediti, progettati da Riva del Garda Fierecongressi per sostituire le fiere in presenza con spazi di incontro virtuali dedicati alle community di riferimento.

 

“A fronte dell'emergenza Covid-19, che non ci consente di garantire il consueto svolgimento delle due fiere, abbiamo perseguito la strada della digitalizzazione con l’obiettivo di tenere alto il successo del posizionamento dei brand e di supportare le filiere che presidiamo garantendo un’opportunità di rilancio e visibilità - spiega Roberto Pellegrinipresidente di Riva del Garda Fierecongressi -. Una soluzione eccezionale, che lanciamo pur mantenendo ben salda la convinzione che la modalità delle fiere in presenza resta insostituibile: Expo Riva Schuh e Hospitality, infatti, si rivolgono a un mondo molto fisico, fatto di materiali e esperienze, ancora impossibile da trasferire totalmente in digitale".

 

Il primo appuntamento a sbarcare online è Expo Riva Schuh e Gardabags, che mantiene fisse le date di svolgimento preannunciate e si ripresenta dal 16 al 19 gennaio 2021 con un approccio inedito e innovativo al digitale che consentirà di condividere contenuti di valore e di esplorare nuove possibilità di fare business.

 

Oltre a un ricco panel di servizi e strumenti di marketing pensati per dare concretezza alla fitta rete di relazioni tra i buyer e aziende espositrici del settore della calzatura, a dare ancora più valore a questa edizione speciale il nuovo evento in live streaming "Expo Riva Show - The shoe connection": un ricco programma di talk show, presentazioni e testimonianze che accompagneranno il business di espositori e buyer, i quali potranno godere ancora una volta di un'opportunità di aggiornamento imperdibile.

 

"Nel 2020 - aggiunge Pellegrini - abbiamo avuto la fortuna di svolgere regolarmente queste fiere ammiraglie collocate all’inizio dell’anno, che ci hanno permesso di attutire le perdite derivanti dai successivi mesi di blocco. Nell’impossibilità di fare lo stesso a inizio 2021, condizione che comporterà inevitabili conseguenze economiche anche in termini di indotto sul territorio, abbiamo deciso di mantenere le date dei due appuntamenti trasformandoli in hub virtuali in cui favorire lo sviluppo di business, contenuti e sinergie”.

 

A seguire, dal 1 al 4 febbraio 2021, Hospitalty-Il Salone dell’Accoglienza diventa Hospitality Digital Space, per una speciale edizione della manifestazione progettata con l’obiettivo di fornire a tutti i professionisti che lavorano nel settore dell’accoglienza e della ristorazione i migliori strumenti per guidare il cambiamento, mettendo a loro disposizione uno spazio virtuale dinamico per creare nuove opportunità di networking. Un’edizione incentrata sulla formazione, arricchita dal debutto di Onspitality, masterclass dedicata alla figura dell’hospitality digital manager in programma mercoledì 3 e giovedì 4 febbraio.

 

A entrare nel merito dei nuovi format, la direttrice Generale di Riva del Garda Fierecongressi, Alessandra Albarelli: “L’edizione in digitale di Expo Riva Schuh e Gardabags torna a mettere al centro i player del settore calzaturiero e consentirà a espositori e buyer di tutto il mondo di incontrarsi nonostante i limiti dovuti alla pandemia, mantenendo quella imprescindibile componente di internazionalità che caratterizza la manifestazione, il cui dna è quello di offrire una piattaforma globale di incontro, scambio e aggiornamento per il settore. Facendo leva sul know how maturato in tanti anni, il nostro obiettivo è fornire ai professionisti strumenti, riflessioni e soluzioni per salvaguardare business e relazioni leggendo le evoluzioni del mercato. Hospitality Digital Space coinvolgerà esperti e testimonial professionali in appuntamenti gratuiti e workshop, con un ricco calendario di incontri fruibili online e raggiungibili anche da chi normalmente non visita la fiera, con il vantaggio di poter proseguire nel percorso di crescita e posizionamento nazionale, oltre che di valorizzare la lunga tradizione formativa caratteristica di Hospitality”.

 

Due eventi inediti, frutto del lavoro che Riva del Garda Fierecongressi in questi mesi ha portato avanti in termini di sviluppo e digitalizzazione dei prodotti, che consentiranno di dare continuità alle due manifestazioni e offriranno un'occasione unica per rafforzare, con modalità diverse, le relazioni tra i protagonisti delle rispettive community, condividendo linee guida per l’innovazione e formazione preziosa soprattutto in questo momento particolare.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

22 January - 11:36

Cna-Shv, che da diversi mesi è solerte partner del Comune capoluogo per elaborare misure innovative per la consegna delle merci in centro (piattaforma di interscambio e cargo-bike) e nei quartieri (delivery point presso attività commerciali esistenti), insiste sulla necessità di rendere fluida l’attività dei corrieri e dei mezzi aziendali, e la mobilità in generale, ma non certo per agevolare alternative al preziosissimo commercio di vicinato”

22 January - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no (QUI L’AGGIORNAMENTO E LA CONFERMA DELL’ERRORE DA PARTE DELL’APSS)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato