Contenuto sponsorizzato

Scuole, asili, edifici pubblici: Rovereto rottama le vecchie caldaie per ridurre consumi ed emissioni di Co2

Anche per il 2020, l'amministrazione comunale della Città della Quercia ha deciso di stanziare ingenti risorse per il contenimento energetico. Come? Attraverso una serie di interventi sul patrimonio edilizio di propria competenza: aggiornamento degli impianti di supervisione e generatori termici di nuova generazione

Pubblicato il - 11 gennaio 2020 - 11:38

ROVERETO. Rovereto diventa sempre più green. L'amministrazione comunale della Città della Quercia, infatti, anche per il 2020, ha deciso di stanziare molte risorse per il contenimento energetico. 

 

Come? Attraverso una serie di interventi sul patrimonio edilizio di propria competenza finalizzati ad ottenere una maggiore efficienza in fase gestionale ed un miglioramento energetico, con riduzione dei consumi ed emissione di Co2.

 

Le strutture coinvolte sono, innanzitutto, le scuole di ogni grado (asili nido, scuole di infanzia, scuole elementari e scuole medie), ma anche altri edifici di pertinenza comunale. Gli interventi, per ora, si sono concentrati sull’ambito puramente impiantistico, con l’installazione di valvole termostatichesostituzione di elettropompe di circolazione e aggiornamento delle periferiche degli impianti di supervisione.

 

L'amministrazione ha poi provveduto alla riqualificazione delle centrali termiche della scuola elementare Dante Alighieri, della scuola media Degasperi e dell’immobile ex sede Asm in via Lungoleno destro, che attualmente ospita sia il Polo Universitario per le professioni sanitarie che spazi destinati alla Cooperativa Sociale Iter.

 

In queste strutture sono state sostituite le vecchie caldaie, obsolete, energivore e con ricorrenti problematiche manutentive, con generatori termici di nuova generazione contraddistinti da elevate prestazioni sotto il profilo dei consumi energetici e di rendimento. Il programma di azioni per il contenimento energetico, fa sapere l'amministrazione, non si fermerà qui (per ora, per far fronte a questi interventi, l'amministrazione ha già impegnato circa 250.000 euro).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

22 gennaio - 08:56

I rilievi scientifici dei Ris potrebbero portare già nelle prossime ore a delle risposte. Gli inquirenti si stanno concentrando sugli spostamenti del figlio Benno nella sera del 4 gennaio

22 gennaio - 09:22

Grave incidente nella prima mattinata di venerdì 22 gennaio. Ad Auna di Sotto, frazione di Renon, un autobus e un camion si sono scontrati frontalmente. Nel violento impatto sono state ferite due persone. Immediato l'intervento di vigili del fuoco, forze dell'ordine e soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato