Contenuto sponsorizzato

Turismo, Rovereto e Vallagarina rilanciano per il 2021: ''Un anno difficile ma ora siamo pronti a nuove sfide''

L'assemblea dei soci ha analizzato un anno complicato a causa di Covid-19 e ha delineato gli obiettivi per il 2021. Il sindaco di Ala, Claudio Soini, sostituisce Christian Perenzoni in Cda

Archivio Apt Rovereto e Vallagarina (Foto di Tommaso Prugnola)
Pubblicato il - 16 December 2020 - 20:22

ROVERETO. Un'occasione per riflettere sull'anno complicato a causa dell'emergenza Covid-19, delineare gli obiettivi del 2021 e la sfida vinta di aver mantenuto l'ambito davanti alla riforma del turismo. Questo il contenuto dell'assemblea dei soci dell'Azienda per il turismo Rovereto e Vallagarina. "L'impegno - commenta il presidente Giulio Prosser - è quello di organizzare eventi a forte richiamo turistico per aumentare l'indotto, ma c'è l'intenzione di valorizzare le partnership derivanti dal progetto di 'Punto di benvenuto' all'uscita autostradale A22". 

 

Un avvio di 2020 particolarmente brillante e interessante, prima che però scoppiasse l'epidemia. "Nei primi tre mesi dell’anno - commenta il presidente Giulio Prosser - la stagione invernale nell’alberghiero aveva profilato un avvio più che positivo con un +12,9% a gennaio e +13,3% a febbraio. A marzo però la situazione si è invertita attestando un -77,1% sulle presenze: 99.211 le presenze totali da gennaio a maggio per un calo medio complessivo dell’80,8% sui mesi di marzo, aprile e maggio".

 

Una boccata d'ossigeno solo l'estate. "La graduale riapertura - dice il numero uno dell'Apt - ha portato un netto miglioramento, pur con i limiti posti dalla situazione contingente. Soprattutto il mese di agosto ha visto un mantenimento del mercato italiano e addirittura un incremento del 16,3 % degli arrivi e del 23,9 % delle presenze nel settore alberghiero per quanto riguarda la città di Rovereto". Ovviamente in calo la clientela estera.

 

Durante questi mesi, l’operatività di Apt è cambiata: ridimensionata l’attività commerciale, ci si è concentrati sul supporto agli operatori con il duplice obiettivo di migliorare il posizionamento e l’immagine delle singole strutture sul web e, allo stesso tempo, favorire il mantenimento di una relazione continuativa con gli operatori del ricettivo.

 

Rispetto agli operatori dell’enogastronomia, l'Azienda per il turismo si è adoperata per attivare la sezione delivery e take away sul proprio sito contattando singolarmente ristoranti, produttori e cantine del territorio. "Non da meno - aggiunge Prosser - l’impegno dedicato alla pubblicazione di tutte le strutture ricettive sul portale dell'Apt e su piattaforma Feratel per un totale di 233 strutture. A livello di comunicazione si è focalizzata l’attenzione sulla promozione online e sulle piattaforme social anche predisponendo campagne ad hoc".

 

Per il prodotto estivo un ottimo risultato si è ottenuto con la campagna “In Vallagarina, lasciati ispirare”. La campagna autunnale dedicata a castelli, cantine e produttori ha avuto l’obiettivo di attirare un pubblico legato al prodotto cultura ed enogastronomia, che trova sul territorio un’ampia e variegata offerta.

 

"Per innescare la ripresa in termini commerciali - evidenzia Prosser - si è anche lavorato alla creazione di esperienze sul territorio. Si sono aggiunte, poi, le esperienze culturali e le visite guidate della città di Rovereto. Grande la collaborazione con il Mart, che, dal 9 ottobre ha ospitato la mostra 'Caravaggio. Il contemporaneo'. Abbiamo lavorato in sinergia con Trentino Marketing per dare a questo progetto la meritata visibilità".

 

Nonostante le difficoltà per la seconda ondata, alcuni eventi per Natale e Capodanno sono stati confermati, anche se necessariamente con forti limitazioni e restrizioni. "Siamo riusciti a realizzare anche quest’anno il progetto de 'I Natali della Vallagarina' che vede lavorare in sinergia i 17 Comuni della valle con comitati organizzatori e operatori del territorio. Per la prima volta tutti insieme i comuni della Vallagarina hanno aderito all’iniziativa che illumina i campanili e la Campana dei Caduti di Rovereto, lanciando un forte messaggio di speranza, unione e vicinanza simbolica in questo difficile periodo. Oltre ai campanili illuminati e le proiezioni di natività in ogni borgo lagarino, promuoviamo le iniziative organizzate in ogni paese e lancia la campagna 'A Natale pensa al futuro, regala la Vallagarina', che invita a sostenere il territorio e le piccole realtà, invitando a donare prodotti locali, esperienze culturali, cene in ristoranti, fine settimana tra natura, cultura e gusto".

 

Nel corso dell’Assemblea si è proceduto alla nomina di un nuovo consigliere d’amministrazione, dopo le dimissioni del rappresentante dei sindaci Christian Perenzoni (Brentonico). Sarà sostituto dal sindaco Claudio Soini (Ala). Intanto il Comune di Rovereto tramite l'assessore Mario Bortot comunica l'amministrazione intende incrementare i trasferimento del 25%. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 settembre - 23:11
L'uomo è stato trovato ormai senza vita dai soccorritori dopo l'allarme lanciato dai familiari per un mancato rientro a casa. L'incidente è [...]
Cronaca
23 settembre - 19:36
Trovati 36 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 18 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
23 settembre - 19:02
Un minuto dopo il decollo da Folgaria si è verificato un guasto meccanico che ha determinato il distacco del portellone laterale destro. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato