Contenuto sponsorizzato

Il virus rende le persone più tristi, ma con travestimenti e video un'artista prova a rallegrarle. "Il mio lavoro è alleggerire la vita degli altri"

All’idea che ci siano persone, soprattutto bambini o anziani, in questo periodo sole e tristi, c'è chi non ha potuto rimanere fermo a guardare. Ecco allora Animacri, un personaggio magico, a volte nella veste di Santa Lucia o di mamma Natalina, altre volte di Mary Poppins, a regalare sorrisi e sorprese a chi ne ha più bisogno. "Da sempre mi occupo di alleggerire la tristezza degli altri"

Di Laura Gaggioli - 10 January 2021 - 16:51

TRENTO. Cosa fa un’animatrice disoccupata mentre aspetta che i teatri, le piazze, i centri commerciali, le scuole o le case delle famiglie possano riaprire le proprie porte alla magia dello spettacolo? “Animacri”, un personaggio magico, a volte nella veste di Santa Lucia o di mamma Natalina, altre volte in quella da Mary Poppins o semplicemente Cristiana, regala ancora sorrisi e sorprese a chi ne ha più bisogno

 

“Sono un essere sociale e amo da sempre la solidarietà. Non posso aiutare economicamente chi sta peggio di me, ma posso regalare la mia presenza e il mio tempo - racconta Cristiana Falconcini, toscana che da anni ha scelto il Trentino come sua casa - così mi sono offerta gratuitamente, come volontaria, per stare vicino a chi è quarantena o con difficoltà di movimento”.

 

Cristiana è un’animatrice educatrice che lavora in una Rsa, ma, nel suo tempo libero, ha sempre desiderato aiutare e allietare la vita degli altri. “Oggi, sono un’artista disoccupata, ma ho la fortuna di stare bene. All’idea che ci siano persone, soprattutto bambini o anziani, in questo periodo sole e tristi, io non ho potuto stare ferma. Da sempre infatti mi occupo di alleggerire la tristezza degli altri. Prima della pandemia, oltre a farlo nelle case di riposo, facevo anche spettacoli in grandi e piccoli eventi per famiglie. Così è stato facile per me, capire come continuare ad aiutare gli altri. Dal primo lockdown ho iniziato a registrare dei video tutorial per far divertire i bambini a casa o in giardino creando attrezzi e sapone casalingo per fare le bolle di sapone. Mi mancano immensamente le mie bolle, quelle si che erano magiche. Vivo ancora con la speranza che possano pulire il mondo dalla cattiveria e dalle malattie”.

 

 

Ma Animacri, questo il nome con cui grandi e piccini la chiamano ormai, non si è fermata al mondo virtuale e da due mesi va anche per pianerottoli o piazzali, per allietare gli animi di chi sta affrontando questo periodo con pesantezza. Ai bambini regala un palloncino speciale, con forme e colori delle passioni dei più piccoli, facendoli trovare, come per magia, sulla loro porta di casa, oppure, dalla strada si esibisce in creazioni e spettacoli per i piccoli spettatori che rimangono ammaliati da dietro le loro finestre o balconi. I bambini, vendendo la befana con il suo spazzacamino in giro per il loro quartiere e trovandosi palloncini al portone di casa, penseranno ora che la magia esiste davvero.

 

 

“Mi manca poter fare per gli altri. Dà gioia a loro, ma la dà anche a me. Così quando alcune mamme mi hanno chiesto se potevo inviare dei video con saluti magici, ho preso subito la palla al balzo e dal mio salotto ho preparato alcuni mini spettacoli di magia, ripresi e personalizzati con i nomi dei bambini e talvolta dei genitori. Ovviamente tutto questo lo faccio anche nella casa di riposo per i nonnini travestendomi con i miei costumi da spettacolo e trasformandomi in Santa Lucia, mamma Natalina o Befana, sempre corredata di tutti i dispositivi di prevenzione come mascherina, visiera, gel igienizzante e un tampone molecolare ogni settimana”.  

 

L'iniziativa si è così diffusa al ritmo dei sorrisi che Cristiana è riuscita a portare, anche grazie alla collaborazione con il suo compagno, Daniele Brunetti, anche lui intento a regalare momenti di allegria dal proprio balcone con dirette e canzoni

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 settembre
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 settembre - 12:20
L’obbligo di Green pass per andare al lavoro scatterà dal 15 ottobre. L’Italia è il primo Paese ad adottare una decisione di questa portata. [...]
Cultura
16 settembre - 11:29
A partire dal 15 novembre l'attuale direttore del Centro Servizi Santa Chiara lascerà il proprio incarico. Andrà il Lombardia dove sarà [...]
Cronaca
16 settembre - 11:28
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il socio di una ditta di autospurgo è stato travolto dal suo stesso mezzo che era stato parcheggiato in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato