Contenuto sponsorizzato

Scuola e azienda insieme per un nuovo percorso formativo. A Levico ecco il corso di panificazione e pasticceria

"Il corso assumerà un assetto più lavorativo e dunque più costruttivo, andando a valorizzare il talento dell'allievo", così Federico Samaden descrive il nuovo corso offerto dal suo istituto. Tra gli organizzatori anche Loris Oss Emer, pasticcere e insegnante presso la Pianeta Dessert School

Di Veronica Pistoia - 22 June 2021 - 18:58

LEVICO. Arte bianca e pasticceria, questi i due pilastri del nuovo corso formativo nato attraverso la partnership tra l'Istituto Alberghiero di Levico Terme e la Pianeta Dessert School di Loris Oss Emer. Scuola ed aziende partner del settore si sono alleate per lanciare questa nuova offerta formativa basata sull’unione tra lo studio teorico e il lavoro in azienda.  

 

Viene inaugurato, durante quest’anno scolastico 2021/2022, il nuovo corso formativo post-qualificazione dedicato alla formazione di giovani allievi di panificazione e pasticceria. Questa nuova proposta andrà ad ampliare i percorsi formativi e professionalizzanti che l’Alberghiero Trentino di Levico Terme offre agli allievi successivamente ai percorsi di qualifica professionale.

 

Il dirigente dell’Istituto di Levico Terme, Federico Samaden, ha deciso di seguire il modello di Ospitalia Campus: unione tra scuola e azienda.  “Si prospettano grandi risultati, grazie a questa collaborazione il corso formativo assumerà un assetto più lavorativo dunque più costruttivo”, commenta. 

 

 

Questo modello educativo punta a valorizzare il talento dell’allievo.  L’alleanza con le aziende del settore e la potenzialità della didattica laboratoriale concede agli allievi maggiori possibilità di coltivare il proprio talento, ampliando competenze e conoscenze professionali attraverso il prezioso incontro con esperti esterni, periodi di alternanza in realtà ristorative e attività all’interno dei laboratori didattici dedicati

 

Un esempio di questa unione sarà la presenza di Loris Oss Emer, pasticcere professionista e direttore della Pianeta Dessert School, che quest’anno parteciperà sia in veste di organizzatore che in quella di esperto. “Loris porta un contributo molto importante a questo progetto. Infatti sarà proprio lui uno degli esperti che affiancherà i nostri allievi”, prosegue Samaden

 

Questo progetto non porterà solamente una grande innovazione a livello formativo, ma per il dirigente dell’Istituto è un’opportunità per promuovere la zona della Valsugana. “Da Trento ho volto lo sguardo su questo territorio e ho deciso di volermi impegnare per innalzarne la qualità”. 

 

Infine ringrazia le Associazione Artigiani Pasticceri e di Confesercenti del Trentino che hanno collaborato alla realizzazione di questo corso.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 10 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
11 agosto - 20:34
Quest'estate sono state diverse le segnalazioni di escursionisti privi di abbigliamento consono alla montagna. Zanella: "In montagna non si [...]
Politica
11 agosto - 17:58
Il partito di Azione guadagna un consigliere comunale trentino: Mario Caproni, ex vicesindaco di Riva del Garda che oggi siede ai banchi [...]
Politica
11 agosto - 17:56
Il presidente della Provincia è intervenuto con un video sul suo profilo Facebook, parlando dell'incendio a Ischia Podetti: "E' sempre più [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato