Contenuto sponsorizzato

Nuova guida all'anestesia di Feltre: arriva Malavisi. In pensione il direttore della funzione ospedaliera dell'Ulss Dolomiti: ''Grazie a Zanella, un punto di riferimento''

Dopo una lunga carriera Raffaele Zanella è andato in pensione. Cambio al vertice per l'anestesia di Feltre: il nuovo direttore è Carlo Malavisi

Di Luca Andreazza - 16 settembre 2022 - 16:19

BELLUNO. Il direttore della funzione ospedaliera dell'Ulss Dolomiti va in pensione mentre è stato nominata la nuova guida del reparto di anestesia a Feltre.

 

Dopo una lunga carriera nel sistema sanitario, Raffaele Zanella è andato in pensione. "Si è fatto apprezzare in questi anni - commenta l'Ulss Dolomiti - per l’equilibrio e la profonda conoscenza delle persone e delle strutture che ha diretto".

Punto di riferimento per ogni necessità, Zanella aveva iniziato a prestare servizio in Ulss Dolomiti nel 1990, dirigendo, nel corso degli anni, vari ospedali: da Pieve di Cadore a Cortina, da Agordo a Belluno. Poi è diventato direttore della funzione ospedaliera per l’intera Ulss Dolomiti. E' stato festeggiato dai primari, dai collaboratori e dalla direzione che l'ha ringraziato per esserci sempre stato con solidità e disponibilità.

 

Cambio al vertice per l'anestesia di Feltre: il nuovo direttore è Carlo Malavisi. Classe 1972, di San Vendemiano (Treviso), si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova, dove ha poi conseguito la specializzazione in Anestesia e Rianimazione, indirizzo Terapia Antalgica.

 

Nel corso della sua carriera, Malavisi ha consolidato competenze ed esperienze nella disciplina di anestesia e rianimazione, ricoprendo diversi incarichi anche nell’Ulss 2 Marca Trevigiana, dove dal 2010 aveva assunto un incarico di alta specializzazione per la “parto analgesia e controllo del dolore postoperatorio”. Dal 2017 presta servizio all’Azienda sanitaria Friuli occidentale di Pordenone dove si occupa, tra il resto, ha maturato una solida capacità di gestione organizzativa dell’attività cliniche presso il blocco operatorio dell’ospedale di Pordenone che potrà mettere al servizio anche del blocco operatorio di Feltre.

Inoltre è stato tutor per i medici specializzandi in Anestesia e Rianimazione dell’Università di Udine, contribuendo al percorso di formazione di numerosi giovani medici. Tra le competenze tecniche, è riconosciuto come esperto nella gestione delle vie aree difficili, fondamentale per la gestione di pazienti critici fragili, e nell’utilizzo di tecniche infiltrative sia periferiche che neurassiali in terapia antalgica.

"Mi complimento con Malavisi per il nuovo incarico che sono certa saprà interpretare nel migliore dei modi, valorizzando la squadra di professionisti dell’Anestesia e Rianimazione di Feltre che si è dimostrata efficiente e generosa soprattutto in periodo Covid e mettendo a servizio di tutte le unità operative che collaborano nel blocco chirurgico le sue capacità organizzative", commenta la direttrice generale Maria Grazia Carraro. "Colgo l’occasione per ringraziare la dottoressa Sitta che ha traghettato il reparto dopo il pensionamento del dottor Innocente con grande disponibilità e competenza, riuscendo a mantenere i volumi di prestazioni del blocco operatorio di Feltre in un periodo non facile. Con questa nomina si completa, in pochi mesi, il quadro degli apicali dell’ospedale di Feltre: prende servizio il nuovo direttore medico, dottoressa Sabrina Marconato a cui auguro buon lavoro; nei mesi scorsi hanno iniziato la loro attività a Feltre il dottor Stefano Di Fabio, primario dell’ortopedia, la dottoressa Cinzia Omiciuolo, primario della geriatria, la dottoressa Lucia Dalla Torre, direttore del Distretto. Tra poco prenderà servizio anche il nuovo primario dell’oncologia Nicodemo".

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 ottobre - 19:47
L'assessore provinciale e leader de La Civica, Mattia Gottardi, sulle fibrillazioni: "Nessuna tensione, succede dopo ogni elezione". E su Mario [...]
Cronaca
02 ottobre - 20:08
Lettera di Anna Raffaelli (già consigliera comunale e componente della Commissione Sport del Comune di Trento) e Lally Salvetti [...]
Cronaca
02 ottobre - 18:59
E' successo al campo sportivo di Ala a un ragazzino di 13 anni. La piattaforma in plexiglas si sarebbe rotta e lui sarebbe caduto da un'altezza di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato