Contenuto sponsorizzato

Salvaguardia dei ghiacciai e cambiamento climatico, oltre 80 studenti a lezione con Tamara Lunger per l'Aquila Basket Earth Day

Gli studenti dell'Istituto Martino Martini di Mezzolombardo presenti all’incontro nella Giornata mondiale della terra per ascoltare i racconti della straordinaria atleta altoatesina, che ha ricevuto dal presidente di Aquila Basket una maglia personalizzata in versione Earth Day

Pubblicato il - 22 April 2022 - 16:35

TRENTO. Una lezione "alternativa" per oltre ottanta studenti dell’Istituto Martino Martini di Mezzolombardo: l’Aquila Basket Earth Day questa mattina, nel giorno che a livello internazionale è dedicato alla salvaguardia del pianeta, si è concretizzato in una delle sue iniziative più intense.

 

La curiosità e la partecipazione dei ragazzi del liceo di Mezzolombardo ha fatto da cornice agli interventi di alcuni dei partner principali del progetto e dei prestigiosi ospiti dell’incontro, che hanno affrontato in maniera trasversale il tema dell’Aquila Basket Earth Day legato alla salvaguardia dei ghiacciai (Qui articolo).

La scelta dell’aula magna dell’Istituto Martino Martini non è stata certo casuale: sono stati proprio un gruppo di studenti in alternanza scuola-lavoro ad aver contribuito ad ideare, nelle scorse settimane, il progetto di marketing e comunicazione legato all’Earth Day di quest’anno, all’interno di una lunga collaborazione tra la scuola e l’Aquila Basket. Il ghiaccio e i ghiacciai sono un elemento che, direttamente o meno, ha un impatto importante sulle persone, le aziende e le attività di tutto il territorio alpino.

 

A parlare i rappresentanti di alcuni dei partner dell’Aquila Basket Earth Day: Romano Stefani di Dolomiti Energia, ha sottolineato l’importanza dei corsi d’acqua dolce per il fabbisogno energetico del territorio; Marica Sartori di CoDiPra ha raccontato il significato di sostenibilità in agricoltura, Diletta Siri e Mauro Tanchella, di Netafim Italia, hanno illustrato le soluzioni tecnologiche per avere la maggiore efficienza possibile negli impianti irriganti; Giacomo Villotti di Vetri Speciali ha evidenziato le qualità di riciclo “infinito” del vetro e della sua naturale sostenibilità, e l’intervento di Enzo Franzoi, di Coldiretti Trentino Alto Adige, ha ribadito l’importanza dell’acqua e delle sfide per adattarsi ai cambiamenti in atto.

 

"Parafrasando Kennedy, pensate a quello che potete fare voi per il pianeta", ha esordito il presidente di Aquila Basket, Luigi Longhi, rivolgendosi ai tanti giovani dell’aula magna dell’Istituto. Ampio spazio poi all’analisi del presidente della Commissione glaciologica della Sat Cristian Ferrari, che con alcuni video di spettacolari riprese effettuate dal drone e con gli studi di università ed esperti ha mostrato gli effetti della decrescita dei ghiacciai trentini e anche di come nel corso dei millenni proprio il ghiaccio abbia contribuito in maniera fondamentale a plasmare il nostro territorio.

 

Il momento più emozionante e coinvolgente però è stato l’intervento di Tamara Lunger, testimonial dell’evento al Martino Martini: la grande sci alpinista e climber altoatesina ha rapito l’attenzione di tutti con i racconti delle sue avventure ed esperienze sui più alti ghiacciai del pianeta, con foto e video mozzafiato, mostrando il lato anche più tragico e doloroso della montagna.

 

“Voglio ringraziare – ha detto Tamara - La Sportiva, partner di Aquila Basket e delle iniziative per l’Earth Day: con loro e con Aquila condividiamo valori importanti e una visione di quello che deve essere un presente e un futuro più incentrato sulla sostenibilità e sulla salvaguardia del pianeta e delle montagne. È un tema cruciale per le nuove generazioni”.

 

A Tamara è stata quindi consegnata una speciale divisa Earth Day personalizzata, una delle maglie in versione biancoblù che Forray e compagni indosseranno domani in occasione della sfida contro Pesaro. Le divise utilizzate dai giocatori e autografate saranno poi messe all'asta sulla piattaforma Charity Stars: tutti i proventi raccolti attraverso l'asta benefica verranno devoluti alla Sat e in particolare alla sovvenzione delle attività del Centro Julius Payer in alta Val Genova.

 

Alla luce delle sempre più importanti attenzioni ai cambiamenti climatici, anche grazie alla collaborazione tra la Sat ed Aquila Basket, il Centro Payer sarà ammodernato, e le attività di studio e ricerca portate avanti sui ghiacciai trentini saranno raccolte in una pubblicazione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 15:12
L'incidente è avvenuto in val Venosta: un impatto tra un'auto e un mezzo pesante. Un bambino di 5 anni è stato trasportato all'ospedale di Bolzano
Ambiente
30 giugno - 13:23
Il mare è entrato nel fiume Po per 30 km e non era mai successo: record del cuneo salino.  Oggi l'Osservatorio crisi idriche [...]
Economia
29 giugno - 16:52
In seguito alla decisione della Russia di tagliare le forniture di gas all'Italia, i prezzi della materia prima sono schizzati alle stelle: ciò [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato