Contenuto sponsorizzato

Ecco il nuovo Mc Donald's il più green e grande del Trentino

Manca pochissimo all'apertura della nuova struttura di Trento Nord su quella che era l'area ex Star Oil. 16 metri di insegna e più di 300 di locale

Di Linda De Carli - 12 ottobre 2016 - 12:33

TRENTO. Mc Donald’s, leader mondiale dei fast food e da quasi vent’anni affacciato sul mercato gastronomico italiano, apre un nuovo ristorante a Trento, nella zona dell’ex Star Oil. L’area, in passato impregnata di idrocarburi, venne bonificata dopo la maxi multa da 100 mila euro agli ex responsabili incaricati di coordinare la precedente opera di decontaminazione, e ora è stata edificata una struttura che comprenderà il nuovo Studentato per gli universitari, l’ampliamento dei Due Leoni e un Mc Donald’s

 

Il numero dei fast food in Italia, nonostante la dieta mediterranea e il culto del “mangiar sano”, è infatti in continuo aumento, dal momento che è in grado di attirare un numero sempre maggiore di clienti, tentati questi ultimi da prezzi bassi, cibi invitanti e atmosfera familiare. L'obiettivo è rendere sempre più capillare la presenza del colosso americano anche nel nostro territorio: meno di tre anni fa ci fu l’apertura del Mc di Mori Stazione, e quello di Trento nord che aprirà a settimane sarà il terzo in regione.

 

Il fast food sarà probabilmente gestito in franchising dalla stessa società che amministra Trento sud e Mori, Le Stagioni di Flavio Bonetti, che ogni anno incrementa il proprio fatturato.  

 

16 metri di insegna, più di 300 di locale, il nuovo Mc sarà il più grande del Trentino, in cui si potranno ordinare patatine, Big Mac e stare in compagnia degli amici. Divertimento sì, ma la Provincia ammette di voler soprattutto riqualificare la zona di Via Brennero, perciò ha dato il via negli ultimi anni all’apertura di ristoranti e negozi che cercano di ridurre il morbo della malavita e della prostituzione.

 

“É terribile che in una bella città come Trento si riduca un’area a due passi dal centro in tali vergognose condizioni”, rivela Marina, studentessa di 19 anni “questa zona ha assolutamente bisogno di essere rinnovata e migliorata, spero che anche il nuovo Mc contribuisca, puntando su un locale piacevole, con del verde e ben illuminato anche di sera”. Il nuovo Mc sarà infatti più “green", circondato da alberi e alimentato da pannelli fotovoltaici.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 luglio - 20:22
Trovati 25 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 18 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
28 luglio - 20:55
Sono stati momenti molto concitati e davvero tesi a Levico per il malore accusato da un bimbo di 10 anni. In Valsugana si può parlare di tragedia [...]
Cronaca
28 luglio - 19:58
L'intervento, grazie al quale l'aeroporto della Città scaligera avrà un terminal passeggeri di ultima generazione, dovrebbe concludersi per la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato