Contenuto sponsorizzato

Laghi, in Trentino valgono 4 milioni di presenze. Ecco i cento eventi dei prossimi mesi

Le rilevazioni di Trentino Marketing dicono anche che l'acqua è vissuta in maniera attiva dal 65% degli ospiti del Garda trentino, dal 50% della val di Ledro e dal 25% della Valsugana. Proprio grazie all'unione di elementi vincenti e bene affermati, quali i laghi e le Dolomiti, il Trentino riesce a proporsi con un prodotto turistico internazionalmente molto forte.

Pubblicato il - 22 March 2017 - 10:44

TRENTO. Tutto pronto sui laghi trentini per l'avvio di una nuova e lunga stagione di attività e di eventi velici al massimo livello. Oltre un centinaio gli appuntamenti in totale per oltre 300 giornate - gara.

 

Al primo posto, naturalmente, le acque del Garda trentino, dove da aprile a ottobre sono in programma 73 manifestazioni di vela windsurf organizzate dai cinque circoli velici, ma anche i laghi di Ledro, Caldonazzo e i corsi d’acqua del Noce e del Vanoi saranno teatro di importanti appuntamenti di alto contenuto sportivo,

 

È stato Maurizio Rossini, Ceo di Trentino Marketing, che ieri durante la presentazione delle iniziative ha fornito i dati che evidenziano l'importanza di questo target turistico. "Il peso del prodotto lago – ha affermato Rossini - è circa il 40% dell'interno movimento estivo, significa che più di 4 milioni di presenze sui 10 milioni totali si distribuiscono sugli ambiti del nostri laghi”.

 

Le rilevazioni di Trentino Marketing dicono anche che l'acqua è vissuta in maniera attiva dal 65% degli ospiti del Garda trentino, dal 50% della val di Ledro e dal 25% della Valsugana. Proprio grazie all'unione di elementi vincenti e bene affermati, quali i laghi e le Dolomiti, il Trentino riesce a proporsi con un prodotto turistico internazionalmente molto forte.

 

 

Sono stati presentati gli eventi più rilevanti del calendario velico del Lago di Garda che quest'anno annovera 4 Campionati Mondiali (Youth RS:X - VX ONE - O'Pen BIC - Nacra), 6 Campionati Europei (18Foot Skiff - 420 Junior - 470 Junior - UFO 22 - Soling - International 14) per complessive 220 giornate di gara e un numero stimato di 11 mila partecipanti.
Giancarlo Mirandola, presidente della Fraglia Vela di Riva del Garda ha presentato il 35° Lake Garda Meeting Optimist, tradizionale appuntamento per le promesse della vela in programma nel weekend di Pasqua da 13 al 16 aprile e che conta già un migliaio di iscritti. Sempre grazie al circolo rivano dall'11 al 15 maggio torneranno a solcare le acque gardesane i velocissimi catamarani foil GC 32 che attualmente concentrano il massimo livello di tecnologia applicato alla vela moderna .

 

Dal 27 al 28 maggio la Lega Navale Italiana sezione di Riva del Garda organizza la Coppa Italia della classe Techno 293, tavola pensata per i surfisti più giovani. Amando Bronzetti, presidente del Circolo Surf Torbole, ha presentato il Campionato Mondiale RS:X Youth in calendario dal 24 giugno al 1 luglio, mentre il neo presidente del Circolo vela Torbole Giampaolo Montagni ha illustrato il prestigioso Grand Prix Dragoni, manifestazione che approderà per la prima volta sul Garda dal 13 al 16 luglio.

 

Luca Nardelli, presidente Circolo Vela Arco ha parlato di un secondo evento iridato sul Garda, il Campionato del Mondo Classe O'Pen BIC, nuova classe velica per i giovani, dal 31 luglio al 4 agosto. Marco Benedetti presidente dell'Apt Garda Trentino ha chiuso questa presentazione ricordando come il Benaco sia il "primo mare" per il mercato tedesco, e che quest'anno cadranno 50 anni di windsurf a Torbole con tutto quanto è conseguito in termini di movimento turistico.

 

 

Le acque del Garda non saranno però le uniche ad accogliere appuntamenti di prestigio nel corso dell’estate.

 

Dal 20 al 21 maggio il torrente Vanoi ospita la VanoiRapid Race. Una due giorni dedicati alla canoa e al kayak sulle acque di uno dei corsi più naturali nell'arco alpino, in cui si alterneranno prove e gare riservate ai canoisti più esperti ma anche un raduno che coinvolgerà tutti gli amanti dello sport della canoa con stage dedicati alla sicurezza e alla navigazione di alto corso.

 

Sulle acque del lago di Ledro dal 28 giugno al 2 luglio, l'Eurosaf Match Racing Open European Championship, riunirà i 12 migliori timonieri europei per assegnare il titolo continentale.

 

La Val di Sole invece ospiterà sui campi di gara lungo il fiume Noce di Mezzana e Caldès dall'8 al 9 luglio, i Campionati italiani di Canoa slalom e di Canoa discesa sprint per le categorie junior e ragazzi, presentati da Luca Scaramella presidente del Canoa Club Val di Sole.

 

Un ultimo appuntamento di rilievo è in programma sul Lago di Caldonazzo dall'1 al 3 settembre organizzato dal Circolo Nautico di Caldonazzo. Si tratta del 10° Trofeo Canoagiovani e del Meeting delle Regioni, due tra i più importanti eventi del calendario nazionale giovanile e per i quali sono attesi 1000 ragazzi dai 9 ai 14 anni di 80 società da 20 regioni italiane.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 settembre - 23:11
L'uomo è stato trovato ormai senza vita dai soccorritori dopo l'allarme lanciato dai familiari per un mancato rientro a casa. L'incidente è [...]
Cronaca
23 settembre - 19:36
Trovati 36 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 18 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
23 settembre - 19:02
Un minuto dopo il decollo da Folgaria si è verificato un guasto meccanico che ha determinato il distacco del portellone laterale destro. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato