Contenuto sponsorizzato

E' Simone Giannelli, nuovo capitano di Trentino Volley: ''Orgoglio e responsabilità''

Volley. Alla nona stagione tra le fila del sodalizio di via Trener, il palleggiatore di Bolzano diventa capitano, il più giovane di sempre nella storia del club a soli 22 anni

Pubblicato il - 29 agosto 2018 - 13:24

TRENTO. E' Simone Giannelli il nuovo capitano della Trentino Volley. Un riconoscimento che arriva dopo la partenza di Filippo Lanza e alla nona stagione della sua carriera a Trento, la quinta in prima squadra.

 

"Non poteva esserci giocatore più adatto di Giannelli a ricoprire questo ruolo – spiega Diego Mosna, presidente di Trentino Volley - . Nonostante la giovane età è un simbolo della nostra società: pallavolisticamente è nato in questo club e sente, inoltre, forte l’appartenenza ai valori che portiamo ogni giorno in palestra. Per Trentino Volley è un orgoglio averlo lanciato ad alti livelli e ancor di più consegnargli la fascia".

 

Il palleggiatore nato a Bolzano il 9 agosto 1996 può, così, sfoggiare sulla propria maglia di gioco la fascia più rappresentativa della società di via Trener.

 

"Quello del capitano è un ruolo importante: richiede leadership, caratteristica che Giannelli già possiede, ma anche altre capacità che Simone può sviluppare nel tempo per completare un percorso di crescita positivo e utile – sottolinea l’allenatore Angelo Lorenzetti - . Durante l’estate abbiamo avuto modo di parlarne insieme ed il suo entusiasmo ci fa capire che la scelta è stata sicuramente la migliore che potessimo fare".

 

Simone Giannelli è il decimo giocatore a ricoprire questa importante mansione nei diciotto anni di attività di Trentino Volley, ma è il più giovane di sempre con i suoi appena 22 anni: prima di lui i gradi erano stati vestiti nell’ordine da Francesco Lavorato (28 volte), Paolo Tofoli (60), Lorenzo Bernardi (31), Andrea Sartoretti (40), Marco Meoni (64), Nikola Grbic (85), Matey Kaziyski (204 – recordman di questa particolare classifica), Emanuele Birarelli (91) e Filippo Lanza (150).

 

"Vestire la fascia di capitano - commenta Giannelli - rappresenta per me una gioia, ma anche una responsabilità importante che mi prendo volentieri. Mi sento quindi ancora più stimolato anche se so che dovrò imparare molto, magari prendendo spunto da chi mi ha preceduto come Birarelli e Lanza, i miei capitani da quando gioco in prima squadra".

 

Con l’investitura a capitano, il rapporto tra la Trentino Volley e Giannelli, il giocatore della nuova rosa che può vantare il maggior numero di presenze, già a quota 193, diventa quindi ancora più saldo e significativo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 06:01

Sono 35 le aziende che in queste ultime tre settimane hanno scelto di sottoporre i propri dipendenti al test sierologico. Azelio De Santa: "Le aziende investono su questo strumento di indagine, ed è giusto che ricevano un riscontro efficiente da parte dell'Azienda sanitaria. Nella fase-2 e nella fase-3, infatti, l'obiettivo sarà quello di localizzare velocemente i focolai e gestirli in modo veloce e efficace. Serve chiarezza"

30 maggio - 11:38

Ieri l'incontro  in Sala Depero su iniziativa del Commissario del Governo Sandro Lombardi. L'assessore: ''Nei prossimi giorni ci sarà una grande attenzione su questo tema, privilegiando, nei primi giorni almeno, l'informazione all'azione sanzionatoria, tenendo sempre a mente il principio che chi sbaglia paga''

30 maggio - 11:20

Il corpo dell’uomo classe 1942 è stato ripescato dalle acque del lago di Garda, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri l’episodio sarebbe riconducibile a un omicidio-suicidio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato