Contenuto sponsorizzato

Storica doppietta per la Snd Nuotatori Trentini, poker tra i maschi e primo successo femminile nella coppa Brema

Il sodalizio di Nerio Danieli si aggiudica per la quarta volta consecutiva il trofeo in campo maschile e festeggia la prima affermazione in questa competizione in quello femminile

Di Luca Andreazza - 18 dicembre 2018 - 20:51

TRENTO. Grande performance per la Snd Nuotatori Trentini. Il sodalizio di Nerio Danieli si impone per la quarta volta consecutiva nel trofeo Brema in versione maschile. I "viola" allenati da Renè Gusperti si mettono alle spalle la Bolzano Nuoto e la Buonconsiglio Nuoto.

 

I Nuotatori Trentini sono però cannibali e strappano il primato anche nelle gare femminili. Una vittoria al fotofinish sulla Bolzano Nuoto e Rari Nantes Trento. In evidenza i portacolori della A2, da William Casarotto a Mattia Santi, da Nicola Turrini a Giovanni Barison, senza dimenticare Gabriele Pecoraro. Un gruppo capace di imporsi in 11 prove delle 15 in programma. Un dominio.

 

Spazio poi alla truppa femminile. Ci pensano Sofia Bisesti, Sara Gusperti, Annalisa Lorenzi, Matilde Penelope Mazzonelli, Chiara Monegaglia e l'azzurra Bruna Pesole a scrivere per la prima volta la società nell'albo d'oro.

 

Questo evento, che ricorda la tragedia del 1966 quando gli azzurri del tecnico Paolo Costoli e il giornalista Nico Sapio hanno perso la vita a causa di un incidente aereo, rappresenta un ulteriore tassello e chiude un'annata oltre ogni aspettativa per la Snd Nuotatori Trentini, tra le realtà più solide e interessanti del panorama natatorio italiano.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 febbraio - 08:20

Alla serata organizzata dal gruppo "Genitori e insegnanti per la cittadinanza attiva" sul futuro delle Pari opportunità la proposta di una dirigente scolastica: "Attrezziamoci per portare avanti comunque la promozione del rispetto e dell'uguaglianza". La prorettrice Poggio: "L'università continuerà a fare formazione"

21 febbraio - 09:47

Danni ingenti all'incrocio tra corso Rosmini e via Fontana a Rovereto: divelta una teca espositiva e vetri in frantumi. Nella vettura anche un'altra persona, nessun ferito. I passanti: ''Il mezzo finito proprio dentro la vetrina''

20 febbraio - 19:01

Il video mostra chiaramente cosa pensava il consigliere leghista prima di diventare presidente e cioè che per un decennio tutti abbiano mentito sul ritorno del lupo in Trentino (pensiero confermato dalla parlamentare Cattoi pochi giorni fa). Ora che è alla guida della Pat ha accesso a documenti e studi e può parlare con quegli stessi dirigenti che definiva con una ''impostazione ideologica''. Interrogazione di Ugo Rossi ''al fine di meglio tutelare l’immagine dell’istituzione che rappresenta''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato