Contenuto sponsorizzato

Tifo esagerato, Don Daniele Laghi chiede scusa: ''Ho dato una brutta immagine di educatore e di testimone dello sport''

Durante l'ultimo atto della finale tra Trento e Milano di basket il prete trentino si è lasciato andare ad uno sfogo decisamente sopra le righe (GUARDA IL VIDEO) in diretta Tv. Il siparietto è stato ripreso da televisioni e stampa nazionale. Ecco le scuse

Pubblicato il - 28 giugno 2018 - 14:00

TRENTO. Ha fatto il giro d'Italia il suo sfogo durante la finalissima scudetto tra Trento e Milano. Qualche gestaccio di troppo, un labiale tutto da interpretare e il colletto da prete esibito a bordo campo per una scena che è stata ripresa dalle telecamere di Rai e Eurosport e poi di tutti i quotidiani nazionali.

 

Don Daniele Laghi, adesso, chiede scusa, da vero uomo di sport qual è, per quanto accaduto. 

 

 

Riportiamo integralmente le sue scuse:

 

Le mie sincere scuse per il tifo il 15/6 al Palatrento:

Mi sento in dovere di scrivere in merito a quanto accaduto venerdì 15 giugno durante la gara 6 delle finali di Coppa Italia di Basket fra Aquila Basket Trento ed Olimpia Milano durante la quale ho tifato con una foga esagerata, impropria e offensiva.

Tutti noi che facciamo parte di istituzioni sportive in ogni ambito abbiamo l’obbligo di testimoniare alle nuove generazioni, alle famiglie ed ai diretti interessati, le peculiarità e la bellezza dello sport è che sia veicolo educativo, di crescita umana, fonte di unità, relazione e aggregazione superando ogni divisione culturale e religiosa, sia dentro il terreno di gioco che fuori, per tifosi e familiari, inoltre siamo chiamati a promuovere correttamente ogni sport e tifare con passione e nel modo opportuno, rispettando il ruolo e la passione di tutti.

So di aver disturbato sportivi, dentro e fuori dal campo di gioco e dato una brutta immagine di educatore e di testimone dello sport e dei suoi valori. Per questo esprimo le mie più sincere scuse agli arbitri, a tutto l'ambiente sportivo, a chi si è sentito offeso dal mio comportamento e a chi mi ha visto ed è rimasto scandalizzato.

Rinnovo ancora le mie scuse
Don Daniele

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
24 giugno - 13:21
Enzo Di Gregorio (Edg Spettacoli): "La formula del festival ha funzionato. Ma se vogliamo destagionalizzare il turismo, creare proposte diffuse e [...]
Montagna
24 giugno - 12:03
La via era stata ripulita soltanto un paio di giorni prima, ma è stato necessario intervenire nuovamente: così il sentiero è stato ripulito e [...]
Ambiente
24 giugno - 11:23
Wwf Trentino Odv e Io non ho paura del lupo Aps gli autori della campagna virale dedicata ai grandi carnivori che da qualche giorno è affissa [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato