Contenuto sponsorizzato

Tutto facile contro i campioni asiatici, la Trentino Diatecx vince all'esordio del Mondiale per club

Volley. Rotonda vittoria nella prima giornata della Pool B della kermesse iridata, vinta per quattro volte consecutivamente tra il 2009 e il 2012. In Polonia gli iraniani si arrendono 3-0, troppo ampio il divario tra le squadre in campo

Foto di Marco Trabalza
Di Luca Andreazza - 26 novembre 2018 - 18:45

RZESZOW (Polonia). La Trentino Volley, Diatecx per l'occasione, inizia il Mondiale per club in Polonia nel migliore dei modi. Esordio vincente per la truppa di Angelo Lorenzetti che sconfigge per 3-0 gli iraniani del Khatam Ardakan e si porta in testa alla Pool B.

 

I gialloblu, wild card del torneo, iniziano con il piede giusto la kermesse iridata a caccia del quinto sigillo dopo le quattro affermazioni consecutive tra il 2009 e il 2012 e le otto partecipazioni totali, mentre per il Khatam è la prima volta in questa competizione, raggiunta grazie al successo nella Champions league asiatica del 2018.

 

La Trentino Diatecx controlla e gestisce la gara, senza strafare e senza imporre ritmi forsennati per risparmiare energie. Basta il maggior tasso qualitativo e l'esperienza internazionale dei gialloblu per archiviare la pratica iraniana e spostare la concentrazione sulla sfida di mercoledì 28 novembre. L'avversario di turno sono i brasiliani del Sada Cruzeiro, squadra campione del Sudamerica.

 

Le battute iniziali del primo set sono a favore del Khatam, che forza il servizio e si porta sull'1-4. La reazione di Trento è immediata: Vettori e Lisinac firmano il sorpasso sul 6-4, quindi Russell puntella sul 14-7. Nella parte centrale della frazione, l'Ardakan ritorna prepotente al servizio per rosicchiare qualche punto fino al 21-18. Ci pensa Vettori a dire 25-19.

 

Tutto facile nel secondo periodo. Il Khatam Ardakan regge fino 3-5 di marca iraniana, quindi ancora Lisinac e Vettori alzano i giri del motore. La resistenza dura poco e i gialloblu mettono a terra palloni con continuità. Si chiude già sul 25-15.

 

Spalle al muro l'Ardakan si gioca il tutto per tutto. Il terzo set è più equilibrato, ma la Diatecx è precisa e riesce a condurre la partita in porto senza complicazioni. La contesa si chiude sul 25-19.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 marzo - 20:38
Detenuto nelle carceri americane dall'ottobre del 1999, Forti è stato condannato all'ergastolo - secondo una sentenza inappellabile - il 15 giugno [...]
Cronaca
01 marzo - 19:39
Stefan Lechner, nel gennaio del 2020, messosi alla guida nonostante l'alto tasso alcolemico aveva falciato a forte velocità un gruppo di turisti [...]
Cronaca
01 marzo - 18:02
L'uomo stava troncando alcuni piccoli arbusti con la motosega in un campo in località Stedro, nel comune di Segonzano. L'esatta dinamica non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato