Contenuto sponsorizzato

Un Ibis appare sul diamante di Trento. Scomparso dal '600 viene dall'Austria dove insegnavano loro a migrare con gli ultraleggeri

Il rarissimo uccello (dato per estinto da quattro secoli) è atterrato sul campo da baseball di via Fersina dando energia e fiducia al team del Baseball Trento. Ecco da dove arriva (qui la storia completa)

Di Luca Pianesi - 10 giugno 2018 - 17:06

TRENTO. E' apparso sul diamante del Baseball Trento all'improvviso. Sembrava una visione, una misteriosa allucinazione, un animale mitico, scomparso dalle cronache nazionali ormai da qualche secolo. E invece era tutto vero: un Ibis eremita (Geronticus eremita) è atterrato sul campo da baseball di via Fersina giovedì dopo un temporale. Lo stupore è stato tanto ma per tutti, dai dirigenti ai giocatori, è parso come una sorta di segnale, quello che un qualsiasi auruspice romano o etrusco avrebbe definito ''un buon presagio''.

 

L'Ibis, infatti, è scomparso dall'Europa intorno al 1600 ma nel 2002, un gruppo di biologi e piloti austriaci ha dato vita al progetto Waldrappteam, che aveva l'obiettivo proprio di riportare questo uccello nel vecchio continente tornando a insegnare loro anche le rotte migratorie da seguire durante l'anno. In particolare quella che dall’Alta Austria e dalla Baviera conduce fino alla Toscana meridionale. Nel 2003 il primo tentativo di migrazione guidata di esemplari nati in cattività andò male. Ma dal 2004 al 2011 ne sono seguite 7: 95 uccelli guidati da un ultraleggero hanno scoperto il loro destino con ben 81 esemplari arrivati a destinazione. Da quel momento in poi gli Ibis hanno cominciato a migrare autonomamente dalle Alpi Austriache, dove si riproducono, alla Toscana. 

 

Giovedì 7 giugno un esemplare è stato trovato su un balcone vicino all'aeroporto di Cuneo e un altro è apparso sul diamante di via Fersina .... il resto dell'articolo lo trovate qui sotto, sempre gratuitamente, nell'inserto D-Sport (assieme al ricordo di Dino Panato scritto dai giornalisti Carlo Martinelli e Nereo Pederzolli, a un servizio sul calcio femminile, alla borsa di studio per giovani nuotatori e ai segreti del successo di Adam Ondra

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 19:59

Nel rapporto odierno la Provincia specifica che sono 6 le persone con sintomi, mentre 42 sono stati individuati mediante l'attività di contact tracing. Una quindicina di casi è legata alle indagini condotte tra i raccoglitori di frutta, mentre un numero analogo invece è collegato a contagi avvenuti in ambiti familiari. Emerge anche oggi un caso legato ai cluster della filiera alimentare

01 ottobre - 18:12

Tante, brutte, immagini di serate balorde, di rifiuti abbandonati, di una città che la domenica, troppe volte, si è svegliata in queste condizioni. L'ultima volta questo weekend quando in pochissimi rispettavano le norme di sicurezza per evitare la diffusione del virus. Il comitato antidegrado: ''Sarebbe opportuno scrivere urgentemente un nuovo regolamento anche a Trento che dopo le 22 è vietato il consumo di alcolici all'esterno dei locali e le vendita stessa''

01 ottobre - 19:14

Era dai primi di luglio che non si registravano morti per Covid in provincia di Belluno. Ora i decessi totali sono 114. Otto i positivi nelle ultime 24 ore, 5 nel Cadore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato