Contenuto sponsorizzato

Un Ibis appare sul diamante di Trento. Scomparso dal '600 viene dall'Austria dove insegnavano loro a migrare con gli ultraleggeri

Il rarissimo uccello (dato per estinto da quattro secoli) è atterrato sul campo da baseball di via Fersina dando energia e fiducia al team del Baseball Trento. Ecco da dove arriva (qui la storia completa)

Di Luca Pianesi - 10 June 2018 - 17:06

TRENTO. E' apparso sul diamante del Baseball Trento all'improvviso. Sembrava una visione, una misteriosa allucinazione, un animale mitico, scomparso dalle cronache nazionali ormai da qualche secolo. E invece era tutto vero: un Ibis eremita (Geronticus eremita) è atterrato sul campo da baseball di via Fersina giovedì dopo un temporale. Lo stupore è stato tanto ma per tutti, dai dirigenti ai giocatori, è parso come una sorta di segnale, quello che un qualsiasi auruspice romano o etrusco avrebbe definito ''un buon presagio''.

 

L'Ibis, infatti, è scomparso dall'Europa intorno al 1600 ma nel 2002, un gruppo di biologi e piloti austriaci ha dato vita al progetto Waldrappteam, che aveva l'obiettivo proprio di riportare questo uccello nel vecchio continente tornando a insegnare loro anche le rotte migratorie da seguire durante l'anno. In particolare quella che dall’Alta Austria e dalla Baviera conduce fino alla Toscana meridionale. Nel 2003 il primo tentativo di migrazione guidata di esemplari nati in cattività andò male. Ma dal 2004 al 2011 ne sono seguite 7: 95 uccelli guidati da un ultraleggero hanno scoperto il loro destino con ben 81 esemplari arrivati a destinazione. Da quel momento in poi gli Ibis hanno cominciato a migrare autonomamente dalle Alpi Austriache, dove si riproducono, alla Toscana. 

 

Giovedì 7 giugno un esemplare è stato trovato su un balcone vicino all'aeroporto di Cuneo e un altro è apparso sul diamante di via Fersina .... il resto dell'articolo lo trovate qui sotto, sempre gratuitamente, nell'inserto D-Sport (assieme al ricordo di Dino Panato scritto dai giornalisti Carlo Martinelli e Nereo Pederzolli, a un servizio sul calcio femminile, alla borsa di studio per giovani nuotatori e ai segreti del successo di Adam Ondra

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 luglio - 20:00
Trovati 38 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 8 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
27 luglio - 19:08
Un violentissimo nubifragio si è abbattuto sulla città nel pomeriggio, colata di fango e sassi a Mattarello. Criticità anche in Valsugana. Una [...]
Cronaca
27 luglio - 18:33
Aveva 44 anni e mamma di due bambini. Probabile un malore che si è rivelato fatale. Guglielmi: "Ci sono momenti e situazioni che non si vorrebbero [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato