Contenuto sponsorizzato

Verso Gara 4, Flaccadori:''Concentrati e pronti'', Sutton ancora in dubbio

Già 2 mila i biglietti staccati per il quarto atto della serie contro Avellino. Trento avanti 2-1 e domani può chiudere. Ancora assente Gomes per squalifica

Foto di Daniele Montigiani
Pubblicato il - 18 maggio 2018 - 20:12

TRENTO. Dopo la grande prestazione in Gara-3, si torna sul parquet per il quarto atto (arbitri Saverio Lanzarini, Mark Bartoli e Valerio Grigioni). Palla a due domani alle 20.45 alla Blm Group Arena e la Dolomiti Energia gioca il primo match point qualificazione alle semifinali scudetto contro la Sidigas Avellino.

 

"Una partita fondamentale - dice la guardia Diego Flaccadori - vogliamo chiudere la serie e qualificarci alle semifinali: dobbiamo provare a mettere sul campo l'intensità che abbiamo avuto in Gara-3 e cercare di limitare ancora di più l'attacco di Avellino. Lavorare con energia e qualità in difesa ci permette di correre il campo e giocare la nostra pallacanestro, quella che ci ha portato fino a qui".

 

Avanti 2-1 nella serie, i bianconeri cercheranno di chiudere i conti e strappare alla corazzata irpina la terza vittoria nei quarti di finale che li proietterebbe al prossimo turno: già superata quota 2 mila biglietti staccati con la prelazione degli abbonati e soci Trust, domani lo Store Aquila Basket aprirà con orario 9-12, mentre dalle 16 casse aperte direttamente in via Fersina.

 

La Dolomiti Energia scenderà in campo anche in Gara-4 orfana di Beto Gomes: l'ala portoghese sconterà il secondo e ultimo turno di squalifica a seguito dell'espulsione nel quarto periodo di gara-2.

 

Notizie positive arrivano invece dall'infermeria riguardo le condizioni di Dominique Sutton dopo il risentimento muscolare che aveva accusato in Gara-3: gli accertamenti strumentali effettuati oggi non hanno infatti evidenziato lesioni agli adduttori della coscia destra dell'ala statunitense. Una decisione definitiva circa l'impiego di Sutton sarà comunque presa solo al termine della rifinitura del mattino.

 

"Siamo concentrati, uniti e pronti - conclude Flaccadori - quella di domani è la partita più importante dell'anno e sono convinto che il nostro pubblico saprà riconoscere questo momento speciale della stagione e aiutarci nell'inseguire il nostro obiettivo con passione ed entusiasmo. Prendiamoci tutti assieme questa grande soddisfazione".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.35 del 11 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 05:01

A sinistra sembra cominciato il gioco più amato di quest'area politica: la tafazziana scissione. Il partito di Boato e Coppola probabilmente conta di sfruttare l'onda lunga dei movimenti ambientalisti in Europa ma proprio nome e simbolo rischiano di renderli poco attrattivi e di legarli a vecchie logiche. Molto dispiaciuto il presidente di Futura: ''Non sarà una lista in più a darci maggiore chance di vittoria''

11 dicembre - 19:46

Il versamento a Fratelli d'Italia è apparso nell'ultima inchiesta fatta dall'Espresso. L'attuale presidente dell'associazione è Sergio Berlato, ex Alleanza Nazionale e eletto in Europarlamento quest'anno con Fratelli d'Italia. L'ex presidente dei cacciatori è stata eletta nel 2018 in Parlamento sempre con il partito della Meloni 

11 dicembre - 16:21

Il sindacato si scaglia contro il disegno di legge sponsorizzato da Fugatti “Ritorsioni della provincia verso i familiari dei condannati”. Qualora la norma fosse approvata la Fiom fa appello al governo nazionale “affinché blocchi questo gravissima e insensata deriva della democrazia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato