Contenuto sponsorizzato

Coppa del Mondo Trials, Vermiglio attende il gran finale

La seconda giornata in val di Sole ha visto protagonisti gli Uomini Classe 26” (nessun azzurro qualficato) e le Donne. Domani, giornata clou con le semifinali maschili e, nel pomeriggio, le finali in diretta streaming sui canali Youtube e Facebook di Uci

Lo spagnolo Jordi Araque ha conquistato l'accesso alla semifinale della Classe 26" maschile (Credits: Mauro Mariotti)
Pubblicato il - 24 agosto 2019 - 22:03

VERMIGLIO. Prosegue lo spettacolo della coppa del Mondo Uci di Trials in val di Solesabato 24 agosto a Vermiglio si sono disputati i quarti di finale maschili della classe 26” e le semifinali del torneo femminile. Come già venerdì, molto pubblico è arrivato ai Laghetti di San Leonardo per assistere alle acrobatiche prove dei rider nelle cinque sezioni di gara, un’affluenza destinata ad aumentare ancora nella giornata conclusiva di domenica 25.
 
I quarti di finale della Classe 26” maschile non hanno riservato sorprese, con tutti gli atleti più accreditati a conquistare un posto in semifinale, dove affronteranno anche le teste di serie, grandi favorite per il successo finale, a cominciare dal campione uscente Nicolas Vallée (Francia). Miglior punteggio di giornata per lo spagnolo Jordi Araque, e gli svizzeri Tom Blaser e Vito Gonzalez (590).
 
Purtroppo per i colori azzurri, nessun atleta italiano è riuscito ad accedere alla penultima fase, con Diego Banirimasto a lungo in corsa ma condannato da un errore in ciascuna rotazione.
 
Il pomeriggio ha visto invece protagoniste le donne, con le semifinali dell’unica classe 20”, condizionate da un veloce scroscio di pioggia attorno alla metà della sessione. La francese Manon Basseville e la tedesca Nina Reichenbech, campionessa del Mondo e vincitrice uscente in val di Sole, hanno firmato il miglior punteggio (590), seguite dalla tedesca Larena Hees e la ceca Alzbeta Pecinkova (580), la belga Perrine Devahive e la quindicenne spagnola Vera Baron (570): queste le sei atlete che daranno vita alla finale di domani.
 
Domani, domenica, la giornata clou di gare si aprirà con le semifinali maschili delle classi 20” (9-11) e 26” (11-13): in ciascuna delle due classi, i 25 migliori atleti fra teste di serie e qualificati dai quarti di finale si sfideranno per i sei posti disponibili in finale. Per l’Italia occhi soprattutto sulla classe 20”, con impegnati il campione italiano di specialità Marco Bonalda e Giulio Porcario.
 
Nel pomeriggio andranno invece in scena le finali donne (14.30-15.45)uomini 20” (16-17.15) e uomini 26” (17-30-18.45), seguite dalle cerimonie di premiazione. Lo spettacolo delle finali sarà disponibile per gli appassionati in ogni parte del mondo, grazie alla diretta streaming offerta sui canali ufficiali Youtube e Facebook dell’Unione ciclistica internazionale: telecamere accese sulla val di Sole per un’altra grande giornata di ciclismo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato