Contenuto sponsorizzato

Festa Fraveggio, vince il big match e si laurea campione in serie C2 in largo anticipo

Una festa in parte rovinata al triplice fischio finale di una gara sentita e tesa, ma comunque corretta, quando un giocatore del Fraveggio ha colpito in pieno volto un giocatore dell'Altopiano Paganella: una profonda ferita di circa 3 centimetri sotto l'occhio sinistro e serata in pronto soccorso

Di Luca Andreazza - 06 aprile 2019 - 20:46

VEZZANO. E' festa per il gruppo sportivo Fraveggio che nel big match valido per il ventottesimo turno si assicura la promozione nel torneo superiore e si laurea campione della serie C2. Nella splendida e sempre caldissima cornice della palestra di Vezzano, la società del factotum Patrick Scarpari si assicura il bottino pieno per 5-3 contro l'Altopiano Paganella, seconda forza del girone, e si rende ormai irraggiungibile a due giornate dal termine delle ostilità e un recupero da giocare.

 

Un percorso in costante crescita per il sodalizio della Valle dei Laghi, fondato nel 2013, che dopo aver battuto quasi ogni record, in senso negativo come le oltre 300 reti al passivo, nell'esordio in serie D, i gialloneri hanno ben presto trovato la strada giusta per scalare le gerarchie del futsal di casa di nostra.

 

Dopo un paio di annate di assestamento ai vertici dell'ultimo gradino del calcio a 5 trentino, il Fraveggio ha conquistato la prima promozione: seconda piazza nel 2017 e conseguente ripescaggio che comporta la possibilità di disputare il campionato in serie C2. Ora arriva il primo trofeo della giovane storia giallonera. Una classifica condotta in testa fin dalle battute iniziali e culminata nel +12 a tre giornate dalla fine, frutto di un ruolino di 22 vittorie, 1 pareggio e quattro sconfitte

 

Un successo di gruppo agli ordini dei tecnici Loris Vergolini e Davide Scali, figlio dell'ex gloria del Trento calcio, nel quale spiccano le parate di Stefano Micheletti, una saracinesca tra i pali e ritornato sui parquet dopo una lunga inattività, e risultati blindati dalle reti di Maurizio Marasciulo e Nicola Tomassini.

 

Una festa in parte rovinata al triplice fischio finale di una gara sentita e tesa, ma comunque corretta, quando un giocatore del Fraveggio ha colpito in pieno volto un giocatore dell'Atletico Paganella: una profonda ferita di circa 3 centimetri sotto l'occhio sinistro e serata in pronto soccorso. Necessarie le cure mediche e sei punti di sutura. Un brutto episodio dal quale i gialloneri hanno subito preso le distanze e promettono provvedimenti, oltre le decisioni del giudice sportivo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 04:01

Mentre dal 15 al 25 novembre i positivi comunicati da Fugatti e Segnana ai trentini sono passati da 3.099 a 2.461 quelli veri a Trento città sono passati da 2.240 a 2.500 e mentre il livello di contagio pare stabile i dati comunicati dalla Pat fanno salire enormemente il gap con tutti gli altri territori nel rapporto tra positivi e ricoveri, decessi e terapie intensive (dati, questi, che non si possono interpretare) e anche l'ex rettore Bassi conferma: ''Con impegno e costanza degni di miglior causa, il Trentino è riuscito a emergere nel panorama nazionale come una anomalia sempre più evidente''

26 novembre - 19:14

La discussione è stata avviata nella Quinta Commissione in Provincia ma il tema era già nato lo scorso anno. Claudio Cia ha presentato un disegno di legge per fare in modo che la scelta del presidente dell'Opera Universitaria ricada in capo solo alla Provincia. Appoggio da parte dell'assessore Bisesti ma è già scontro con le opposizioni  

27 novembre - 08:10

La richiesta arrivata nel 2012 ha permesso ad una società di accedere ai contribuiti di un finanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale. Dovevano essere rispettati dei vincoli ma le indagini della Finanza hanno scoperto che la società non ha mai avuto una sede sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato