Contenuto sponsorizzato

Grande Craft e la Dolomiti Energia domina Avellino

La truppa di coach Maurizio Buscaglia batte la Sidigas per 97-79. Il top scorer bianconero è Craft a 19 punti, quindi Hogue a 16 punti (9 rimbalzi) e Marble a 14 punti

Di Luca Andreazza - 03 marzo 2019 - 20:24

TRENTO. Una splendida Dolomiti Energia supera Avellino nel ventesimo turno di serie A e continua la corsa per agguantare i playoff. L'Aquila Basket torna in campo a tre settimane dalla vittoria esterna a Venezia dopo un overtime e questa volta batte alla Blm Group Arena la Sidigas per 97-79

 

Un successo prezioso per la classifica e che impreziosisce ulteriormente una serata di festa per i colori bianconeri. Da un lato la premiazione dell'Under 18 di coach Alessio Marchini, reduce dallo scudetto nella prima edizione della NextGen cup di Legabasket

 

Si aggiunge la consegna a Toto Forray de "La Sportiva community award" per l'impegno del capitano nelle tante iniziative di AquiLab e Dolomiti Energia Basketball academy. Al riconoscimento si aggiunge un assegno da mille euro da destinare ad un'associazione del progetto No profit della società di piazzetta Lunelli.

 

La Dolomiti Energia domina gli irpini per praticamente tutta la gara. L'avvio è di marca Sidigas, ma è solo una fiammata, i bianconeri prendono in mano le operazioni della partita fin da subito: Craft e Gomes confezionano già il primo strappo, il tabellone alla prima sirena segna già un +9 per il 29-20.

 

La Sidigas prova a restare agganciata al match, ma un grandissimo Craft guida la truppa di coach Maurizio Buscaglia a incrementare il vantaggio. Il secondo periodo (28-21) è ancora a fortissime tinte bianconere e Trento vola sul 55-41 al riposo lungo. Gli irpini cercano di cambiare marcia alla ripresa.

 

I biancoverdi sono spalle al muro e si giocano il tutto per tutto nella terza frazione (18-22): si affidano a Green e Udanoh, ma la Dolomiti Energia non si lascia sorprendere e resta concentrata. La difesa è ermetica e l'attacco è fluido per mantenere le distanze e limitare il disperato ritorno di Avellino sul 75-63.

 

Nell'ultimo quarto (22-16) Filloy prova a lanciare la rimonta, ma Trento non vuole concedere nulla e congela la partita. Ci pensano Craft e Flaccadori a far partire i titoli di coda. Finisce 97-79. Il top scorer bianconero è Craft a 19 punti, quindi Hogue a 16 punti (9 rimbalzi) e Marble a 14 punti. Gomes e Mian chiudono la gara a 12 punti. Green e Udanoh realizzano 28 e 17 punti, ma non bastano per la Sidigas.

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 marzo - 20:12

Venerdì una serata aperta alla cittadinanza dedicata a ''Genere, educazione, pluralità'' e, nel pomeriggio, appuntamento con la Cgil in piazza Dante. Il 30 marzo tutti a Verona per il corteo di Non una di meno

21 marzo - 18:37
Le indagini partono poco più di due mesi fa, quando gli agenti pizzicano un veicolo di proprietà di un comune della Val Rendena e condotto da un dipendente di Tione mentre compie una violazione alla segnaletica stradale. Gli accertamenti però mettono in luce un quadro pesante per l'uomo tra truffa, peculato e falsa attestazione di servizio
21 marzo - 20:01

I due giovani si trovavano in un tratto di pista molto ripida.  Il Soccorso alpino gli ha fatto calzare le racchette da neve e sono stati accompagnati, con l'ausilio di una corda, a valle fino alla motoslitta

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato