Contenuto sponsorizzato

L'Aquila Basket non molla mai, la Fiat Torino resta in panne

Serve un grandissimo ultimo quarto alla Dolomiti Energia per scrollarsi di dosso i piemontesi. Trento conquista l'anticipo della ventiquattresima giornata di serie A

Di Luca Andreazza - 30 March 2019 - 22:16

TRENTO. Serve un grandissimo ultimo quarto da un parziale di 30-17 e le proverbiali sette camice, ma la Dolomiti Energia conquista una vittoria importantissima in ottica playoff, conta questo. Un successo di rabbia, tecnica e grinta per la truppa di coach Maurizio Buscaglia che riesce a scrollarsi di dosso Torino.

 

Alla Blm Group Arena i bianconeri strappano il successo per 95-87 nell'anticipo del ventiquattresimo turno di serie A. La settima affermazione in nove gare del girone di ritorno che proietta Trento a quota 26 punti e agganciare momentaneamente Varese.

 

Nonostante la differenza in classifica, la Fiat mette davvero alle corde l'Aquila Basket, che riemerge e si prende l'intero bottino in palio. La striscia di cinque vittorie consecutive si è interrotta bruscamente a Sassari dopo una serata estremamente negativa e questa sera Trento trova la forza di reagire contro una Fiat affamata di punti e invischiata nei bassi fondi della classifica.

 

A partire meglio è l'Aquila Basket, il primo quarto vede diversi break in favore dei bianconeri, ma Torino resta lì e ricuce per il 22-19. La Fiat riparte nel secondo periodo (23-24). La Dolomiti Energia però ribatte colpo su colpo e resta avanti sul 45-43 al riposo lungo. Nella terza frazione i piemontesi (20-27) sono più lucidi e aggressivi: Torino cambia marcia, prende in mano le operazione della gara e mette la freccia per il 67-70

 

Nell'ultimo quarto (30-17) la Dolomiti Energia sembra faticare a entrare in ritmo, complici anche le tante interruzioni di gioco, ma la grandissima precisione nel tiro da tre permette ai bianconeri di ricucire e sorpassare la Fiat. L'Aquila Basket, trascinata da Diego Flaccadori, riprende la partita in mano e domina Torino. Il match resta teso, tesissimo, Trento riesce a tenere gli assalti piemontesi fino alla sirena. Finisce 98-87.

 

Il top scorer dei bianconeri è Diego Flaccadori: 20 punti e 4/6 da tre. Brillantissimo anche Aaron Craft con 19 punti, sette assist e 5 rimbalzi. A 15 punti ecco Gomes, quindi 12 punti per Hogue (5 rimbalzi). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 17:49

Oggi il monitoraggio della Cabina di regina dell'Iss, l'Rt nazionale scende per la prima volta da settimane sotto l'1, cioè a 0,91. Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva passa dal 47% al 49%

04 December - 17:47

La protezione civile ha diramato un’allerta rossa su parte di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, ma anche su tutta la Provincia di Bolzano. Peggiora la situazione anche in Trentino, le autorità avvertono: “I fenomeni meteo in corso potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche”

04 December - 17:33

Da ieri la Provincia ha finalmente iniziato a comunicare i dati complessivi per quanto riguarda la diffusione del contagio sul territorio provinciale, numeri che comprendono i test antigenici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato