Contenuto sponsorizzato

Basket Serie A, Trento si fa scivolare la vittoria tra le dita nell'ultimo quarto. La spunta Tortona 73-75. CRONACA

L'Aquila gioca bene per 30 minuti, mostrando sprazzi di altissimo livello come il parziale di 16-0 tra primo e secondo quarto, ma non è abbastanza. Negli ultimi 10 minuti Tortona mostra di avere una marcia in più e porta a casa la partita

Foto Aquila Basket
Di Mattia Sartori - 18 marzo 2023 - 22:03

TRENTO. I trentini sfiorano la vittoria nel match casalingo contro Tortona. Dopo una partita molto equilibrata, in cui Trento riesce anche a staccarsi con un parziale di 16-0, la Bertram Yachts si conferma un’avversaria particolarmente ostica per la Dolomiti Energia, espugnando la Blm Group Arena negli ultimi secondi del match. Sale quindi a 3 il numero di sconfitte dell’Aquila contro i piemontesi in altrettanti match. Ora la Dolomiti Energia volerà ad Amburgo per la fondamentale sfida europea contro i tedeschi di martedì, per poi tornare a giocare tra le mura amiche domenica, quando ospiterà la Gevi Napoli.

 

Tortona cerca subito di mettere in chiaro le cose con un parziale di 2-8 che mette i leoni davanti alle aquile, in difficoltà nella difesa del pitturato. Trento però trova la forza di reagire e lo fa con Crawford e Atkins, autori di un paio di giocate spettacolari che rimettono i padroni di casa ad un solo punto di distanza e apparecchiano la tavola per Flaccadori, che dalla lunetta pareggia e poi segna il +1. Da qui i trentini riescono anche ad allungare a +4 entro la fine del quarto, aiutati dalle triple di Grazulis, una delle quali proprio sulla sirena di fine periodo (22-18).

 

Nel secondo quarto Forray e compagni continuano il lavoro iniziato da Grazulis, estendendo il parziale in favore della Dolomiti Energia che arriva a toccare il 16-0. Ciliegina sulla torta è la tripla improbabile del capitano allo scadere dei 24 secondi. Il primo ad interrompere il digiuno di Tortona è Raodsevic, trovando il canestro dopo quasi 5 minuti di totale assenza dal referto. Assieme a Severini riesce a rimettere in piedi l’attacco della Bertram Yachts, che torna ad avvicinarsi all’Aquila, ma senza riuscire a ricucire completamente lo strappo, mantenuto aperto dai trentini fino alla pausa lunga (42-34).

 

Al rientro sul parquet Tortona aggredisce con ferocia il vantaggio trentino. Harper e Macura ingaggiano un feroce duello realizzativo con Atkins e Lockett, ma un paio di errori di troppo dei padroni di casa permettono alla Bertram Yachts di rimettere il naso avanti dopo un parziale di 0-7. L’Aquila risponde con un controparziale di 6-0 per riprendere il controllo della situazione. Gli ospiti continuano ad attaccare, ma i ragazzi guidati da coach Molin riescono a tenere stretta la presa sulla partita e chiudono il terzo periodo ancora in controllo (65-61).  

 

Nei primi 2 minuti e mezzo dell’ultimo quarto i piemontesi fanno 0-9, riprendendosi il vantaggio e mettendo 5 lunghezze di distanza tra sé ed i padroni di casa. Atkins e Spagnolo riportano la Dolomiti Energia a -1, ma Radosevic e Christon firmano il nuovo +4 di Tortona poche azioni dopo. Coach Molin richiama i suoi in panchina per discutere, ma appena usciti dalla panchina i trentini perdono un sanguinoso pallone che permette agli ospiti di segnare il +6 con poco più di un minuto da giocare. Trento cerca di recuperare fino all’ultimo, ma la Bertram Yachts gestisce con freddezza le ultime azioni e alla fine riesce ad espugnare la Blm Group Arena (73-75).

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – BERTRAM YACHTS DERTHONA TORTONA  73-75

(22-18; 20-16; 23-27; 8-14)

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO. Conti 1, Spagnolo 9, Forray 8, Flaccadori 8, Udom 4, Dell’Anna ne, Crawford 9, Ladurner 2, Grazulis 9, Atkins 16, Lockett 7. Allenatore: Emanuele Molin.

BERTRAM YACHTS DERTHONA TORTONA. Christon 13, Mortellaro ne, Candi 6, Tavernelli, Filloy 3, Severini 14, Harper 13, Cain 4, Radosevic 14, Macura 8, Filoni. Allenatore: Marco Ramondino.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
24 giugno - 13:21
Enzo Di Gregorio (Edg Spettacoli): "La formula del festival ha funzionato. Ma se vogliamo destagionalizzare il turismo, creare proposte diffuse e [...]
Montagna
24 giugno - 12:03
La via era stata ripulita soltanto un paio di giorni prima, ma è stato necessario intervenire nuovamente: così il sentiero è stato ripulito e [...]
Ambiente
24 giugno - 11:23
Wwf Trentino Odv e Io non ho paura del lupo Aps gli autori della campagna virale dedicata ai grandi carnivori che da qualche giorno è affissa [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato