Contenuto sponsorizzato

Il Rugby Trento suona la nona, vince e strappa il pass per i playoff con tre giornate d'anticipo

I gialloblù sconfiggono l'Oltrefersina e registrano la nona vittoria consecutiva in campionato. Il Rugby Trento è già certo della qualificazione alla post-season

Di L.A. - 06 marzo 2019 - 16:34

TRENTO. Il Rugby Trento suona la nona. I gialloblù espugnano il terreno di gioco dell'Oltrefersina e infilano vittoria consecutiva numero nove. Un successo che permette alla squadra del capoluogo di riprendere la vetta del girone e strappare il pass per i playoff con tre giornate d'anticipo. 

 

La gara tra Oltrefersina e Trento finisce 12-31. I gialloblù scattano dai blocchi alla grande e prendono il largo nei primi 25 minuti con tre mete targate Nicolò Panza, Gabriel Maris e Davide Micciché.

 

Il secondo tempo è caratterizzato, invece, da un gioco molto fisico, e l'Oltrefersina prova a rientrare in partita, ma Luca Sembenotti e Francesco Andreatta piazzano i 5 punti che permettono ai gialloblù di puntellare il risultato.

"Abbiamo preparato bene la partita. In mischia chiusa e in touch - commenta capitano Sidrit Cuka - siamo stati quasi perfetti, peccato per il calo nella seconda frazione, anche se il merito è degli avversari. La squadra continua a crescere e migliorare, sono convinto che la strada intrapresa sia quella giusta. C'è competizione, intensità e voglia di fare bene in ogni allenamento e questa è la ricetta giusta per provare a fare il salto di categoria. Il percorso è ancora lungo ma tutti stiamo lavorando con umiltà per provare a fare bene e ognuno si mette a disposizione della squadra".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 12:39

Intervista al professore e ricercatore trentino ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana: ''Ritengo che la politica sia necessario farla con competenza: l’esperienza all’Asi mi sarà utilissima per rappresentare degnamente l'Italia in Europa''

24 maggio - 06:01

Da qui al 2023 l'assessora ha chiesto di ridurre le spese di decine di milioni di euro affidando all'Azienda sanitaria il compito di dirle come. Il tutto mentre il personale è sempre più ridotto ai minimi termini, mancano le risorse ma con una delibera al direttore si chiede maggiore efficacia ''potenziando l’assistenza territoriale e l’integrazione ospedale-territorio''. Qualcosa non torna

24 maggio - 10:54

E' successo in Tirolo. Sull'incidente indagano la Procura di Innsbruck e l'ente di sicurezza volo austriaco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato