Contenuto sponsorizzato

Epic Ski Tour, Magnini e De SIlvestri conquista il Bondone

Ultima tappa di Epic Ski Tour 4All sul Monte Bondone. Davide Magnini s’impone su Jakob Herrmann e Michele Boscacci. Si riconferma il podio femminile di venerdì sera con De Silvestro, Murada e Ghirardi

Foto Newspower
Pubblicato il - 08 marzo 2020 - 22:01

TRENTO. L’ultima tappa di Epic Ski Tour, evento di scialpinismo, la terza dopo quella di febbraio in Val D’Aosta e dopo l'apertura di dicembre a Davos (Svizzera), si è svolta sabato 7 marzo sul Monte Bondone, nel rispetto di tutte le regole e le normative imposte dai recenti decreti emergenziali, ma senza nulla togliere al divertimento di atleti e amatori.

 

La partenza della gara è stata ad inseguimento, una pursuit suddivisa tra le cime del Bondone e le piste del Centro Fondo Viote, con i vantaggi di partenza stabiliti sulla base dei risultati ottenuti durante la notturna di venerdì sera.

 

Il percorso prevedeva partenza e arrivo al Centro Fondo Viote, con un dislivello totale di 1.535 metri distribuito su una lunghezza di 18,3 chilometri. La prima salita da affrontare è stata quella del Palon, per scendere nuovamente in piana e, dopo un rapido passaggio sulle piste con il Gruppo del Brenta a fare da sfondo, risalire nuovamente a Cima Rosta, dopo un breve tratto a piedi altra salita sulla cresta del Cornetto a cui seguiva un nuovo passaggio da località Viote per poi tornare sul Palon e, dopo un ultimo cambio pelli, conquistare il traguardo.

 

Nella gara maschile, nella somma delle due giornate, a imporsi è stato il trentino Davide Magnini davanti a Jakob Herrmann e Michele Boscacci. Tra le donne si ripete il podio di ieri sera, con Alba De Silvestro che conquista la vittoria (tempo totale 02:31:52), seguita dalla compagna del C.S. Esercito Giulia Murada (02:33.33) e da Corinna Ghirardi (02:35:54). 

 

Avventura ed emozioni anche per chi ha partecipato al ‘4All’, l’iniziativa di EPIC per permettere a tutti di partecipare ma senza l’assillo del cronometro, accompagnati da una guida alpina professionista. Suddivisi in due gruppi di “esperti” e “meno esperti”, gli amatori hanno approcciato lo scialpinismo, alcuni per la prima volta nella loro vita e con la garanzia di assoluta sicurezza. All’Epic Ski Tour 4All ha preso parte anche Lorenzo Delladio, patron del colosso di calzature e abbigliamento tecnico e sportivo “La Sportiva”.

 

Classifica maschile Monte Bondone dopo 2 tappe

1 Magnini Davide Cs Esercito ITA 02:04:23; 2 Herrmann Jakob Dynafit Squad AUT 02:05:14; 3 Boscacci Michele C.S. Esercito ITA 02:05:53; 4 Antonioli Robert C.S. Esercito ITA 02:06:28; 5 Oberbacher Alex ITA 02:06:41; 6 Boffelli William Team Crazy Idea ITA 02:07:52; 7 Canclini Nicoló Ernesto Team Crazy ITA 02:07:53; 8 Götsch Philip Team Crazy/ Bogn Da Nia ITA 02:10:04; 9 Bacca Valentino Brenta Team ITA 02:11:22; 10 Stofner Martin Lasportiva ITA 02:12:06

 

Classifica femminile Monte Bondone dopo 2 tappe  

1 De Silvestro Alba C.S. Esercito ITA 02:31:52; 2 Murada Giulia C.S. Esercito ITA 02:33:33; 3 Ghirardi Corinna Adamello Skiteam ITA 02:35:54; 4 Compagnoni Giulia C.S. Esercito ITA 02:37:15; 5 Valmassoi Martina Dolomiti Ski Alp ITA 02:39:40; 6 Nicolini Elena Brenta Team ITA 02:42:49; 7 Leonardelli Erica Made 2 Win Trenteam ITA 03:20:45; 8 Sartogo Monica U.S.Aldo Moro ITA 03:30:16; 9 Tempesta Raffaella Gran Sasso Piana Di Navelli ITA 03:33:46; 10 Copello Rössler Monica ITA 03:35:52

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 19:27
Complessivamente ci sono 5.399 casi e 461 decessi da inizio emergenza coronavirus in Trentino. I tamponi analizzati sono stati 1.694 per un rapporto contagi/tampone a 0,71%. Sono 12 i nuovi positivi, 9 con sintomi negli ultimi 5 giorni e 3 con screening
24 maggio - 18:58
I tamponi analizzati sono stati 1.694 per un rapporto contagi/tampone che resta sotto la soglia dell'1% di test positivi, a 0,71% per la precisione. Sono 4 i pazienti nei reparti di terapia intensiva. Il Trentino si porta complessivamente a 5.399 casi da inizio emergenza coronavirus
24 maggio - 17:24

Il Tweet indifendibile, se vero (che recita ''quelli con più morti siete voi lumbard e spero di vederli crescere sempre di più, schiattate merde''), è stato pubblicato il 21 maggio. Il giorno dopo l'Fbk ha dato la sua versione spiegando che il ricercatore ha affidato la questione alla polizia postale. Ieri è finito sulla pagina Facebook del leader della Lega (con circa 10.000 commenti) e, così, oggi l'assessore Spinelli si è sentito in dovere di dire la ''sua'' usando, comunque, due pesi e due misure rispetto ad altre vicende simili e più chiare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato