Contenuto sponsorizzato

Una ''befana'' con i tricolori giovanili di skialp. A Vermiglio anche i senior con ben 290 iscritti

Sarà una competizione avvincente, quella organizzata dal Brenta Team, che assegnerà gli scudetti tricolori delle categorie cadetti, junior e under 23, sia maschile che femminile

Davide Magnini (Foto Raffaele Merler e Mauro Mariotti)
Pubblicato il - 05 gennaio 2020 - 22:09

VERMIGLIO. Sono 290 gli iscritti alla gara di sci alpinismo che il giorno dell’Epifania animerà i tracciati allestiti al Centro del fondo di Vermiglio, con in palio i titoli italiani giovani. Sarà una competizione avvincente, quella organizzata dal Brenta Team, che assegnerà gli scudetti tricolori delle categorie cadetti, junior e under 23, sia maschile che femminile.

 

Non solo, lo staff guidato da Rino Pedergnana ha deciso di aprire la competizione, con la formula promozionale anche alle categorie senior e master, ma pure per i giovanissimi ragazzi e allievi. Così accanto ai confronti per i titoli tricolori si potrà assistere ad una competizione con molti atleti, soprattutto del Trentino Alto Adige, del Veneto e della Lombardia per un computo complessivo di quasi 300 skialper al cancelletto, fra i quali i senior Federico Nicolini, Patrick Facchini e Daniele Cappelletti, quindi Bianca Balzarini, Elena Nicolini e Giulia Compagnoni al femminile.

 

Per quanto riguarda i tricolori giovani, nella categoria under 23 maschile è atteso ad una prestazione degna della sua classe l'atleta di casa Davide Magnini, reduce da uno stop forzato per un problema fisico. Magnini, essendo di Vermiglio e del Centro Sportivo Esercito, si confronterà con i lombardi Andrea Prandi e Nicolò Canclini, oltre che con i gemelli valdostani Fabien e Sebastien Guichardaz. Nella under 23 femminile occhi puntati sulla Lombarda dell'Esercito Giulia Murada, cui cercheranno di dare filo da torcere le trentine Giorgia Felicetti dello Ski Team Fassa e Valeria Pasquazzo, valsuganotta, del Brenta Team.

 

Il programma prevede la partenza della gara promozionale ragazzi e allievi dalle 9, quindi la cadetti maschile e la junior femminile alle 9.30, la cadetti femminile alle 9.35, la junior maschile e la under 23 femminile alle 9.45, la under 23 maschile alle 9.55 e la senior e master alle 10.10. Premiazioni presso il polo culturale nel comune di Vermiglio alle 14.30.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 14:10

Nello stesso giorno un comunicato rassicurava i giornalisti anche spiegando che alcuni di loro sarebbero andati al web (affidato in questi giorni, invece, anche a colleghi dell'Adige e Alto Adige) mentre una lettera chiariva loro di non farsi illusioni. Oggi il primo incontro con i rappresentanti sindacali è andato malissimo e la proprietà ha messo a nudo sé stessa ribadendo modi e metodi non degni di quest'epoca e la provincia di Trento scopre cosa vuol dire essersi consegnati a un monopolio 

21 gennaio - 15:47

Guadagnini aveva 80 anni ed è stato lo storico direttore del Cfp Enaip di Primiero. Nominato nel 1967 ha ricoperto questo incarico per vent'anni apportando importanti innovazioni. Si è attivato per riconvertire i corsi di formazione secondo nuove esigenze e nuove prospettive economiche 

21 gennaio - 12:08

La normativa trentina impugnata da Roma, nel modificare la legge provinciale 4 del 1998 in particolare per quanto riguarda le modalità e le procedure di assegnazione delle concessioni, secondo il governo “avrebbe ecceduto rispetto alle competenze riconosciute alla Provincia dallo statuto speciale di autonomia” e violato l’articolo 117, primo comma della Costituzione, che impone il rispetto del diritto europeo, e in particolare il principio della libertà di concorrenza 'per' il mercato”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato