Contenuto sponsorizzato

Yeman Crippa non si ferma, è ancora record italiano nei 3 mila metri

Yeman Crippa (Fiamme Oro) completa il “triplete” di record italiani nel mezzofondo, diventando il dominatore incontrastato dei 3000 metri dopo essersi impadronito dei primati dei 5000 (a Ostrava la settimana scorsa) e dei 10.000 (a Doha nella finale mondiale)

Pubblicato il - 18 September 2020 - 09:22

TRENTO. Dominatore incontrastato dei 3000 metri. Il trentino Yeman Crippa ieri sera al Golden Gala di Roma ha segnato il nuovo record italiano nei 3.000 metri con 7'38''27.

 

Pochi giorni fa l'atleta 23enne a Ostrava dopo 30 anni aveva fatto cadere il record italiano dei 5000 metri. L’azzurro aveva corso in 13:02.26 e migliorato il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59).

 

Oltre a questo si era impadronito prima dei 10.000 ai Mondiali di Doha nella scorsa stagione, conclusi all’ottavo posto.

 

Il fuoriclasse trentino allenato da Massimo Pegoretti, con il risultato di ieri sera sfila a Gennaro Di Napoli il primato nazionale dopo ventiquattro anni (era datato 1996 il 7:39.54).

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 15:28
Terminato il lavoro della commissione. Una vicenda che è costata a Nava il ruolo di direttore per l'integrazione socio-sanitaria: medico di ruolo, [...]
Ambiente
15 aprile - 12:57
Su un campione di 252 aquile reali e avvoltoi raccolti feriti o morti in un'ampia area dell'Europa centro-meridionale negli ultimi anni, il 44% di [...]
Ambiente
14 aprile - 13:14
Dal bosco fanno capolino vecchi macchinari arrugginiti, container, moduli prefabbricati, rottami di ferro e scarti di lavorazione, Degasperi: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato