Contenuto sponsorizzato

Yeman Crippa non si ferma, è ancora record italiano nei 3 mila metri

Yeman Crippa (Fiamme Oro) completa il “triplete” di record italiani nel mezzofondo, diventando il dominatore incontrastato dei 3000 metri dopo essersi impadronito dei primati dei 5000 (a Ostrava la settimana scorsa) e dei 10.000 (a Doha nella finale mondiale)

Pubblicato il - 18 settembre 2020 - 09:22

TRENTO. Dominatore incontrastato dei 3000 metri. Il trentino Yeman Crippa ieri sera al Golden Gala di Roma ha segnato il nuovo record italiano nei 3.000 metri con 7'38''27.

 

Pochi giorni fa l'atleta 23enne a Ostrava dopo 30 anni aveva fatto cadere il record italiano dei 5000 metri. L’azzurro aveva corso in 13:02.26 e migliorato il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59).

 

Oltre a questo si era impadronito prima dei 10.000 ai Mondiali di Doha nella scorsa stagione, conclusi all’ottavo posto.

 

Il fuoriclasse trentino allenato da Massimo Pegoretti, con il risultato di ieri sera sfila a Gennaro Di Napoli il primato nazionale dopo ventiquattro anni (era datato 1996 il 7:39.54).

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 10:55

Un trend che si conferma alto in provincia di Bolzano. Sono stati analizzati 2.566 tamponi, 298 i testi risultati positivi per un rapporto contagi/tamponi che sale all'11,6%. Quasi 7 mila persone sottoposte a misure di isolamento

29 ottobre - 11:22

L'area è blindata e la polizia è riuscita a ferire e fermare l'assalitore. E' il terzo attacco in poco più di un mese dalla ripubblicazione delle caricature di Charlie Hebdo

29 ottobre - 04:01

Lo studio esclusivo condotto da 4 università (fra cui Trento) e dal Policlinico San Matteo di Pavia mostra cosa accadrà se le misure dell’ultimo Dpcm non dovessero frenare i contagi: “La crescita esponenziale dei positivi trascinerà con sé quella delle terapie intensive e dei decessi, le strutture sanitarie saranno messe in ginocchio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato