Contenuto sponsorizzato

A Riva del Garda Stet e Polpetta centrano il titolo trentino di roller freestyle

Un centinaio di pattinatori si è dato appuntamento a Riva del Garda per il Campionato interregionale Trentino-Veneto-Lombardia di roller freestyle. Tra spettacolari evoluzioni, salti mortali e numeri mozzafiato, atleti giovani e più esperti sono potuti tornare a confrontarsi in un evento di spicco dopo i lunghi mesi caratterizzati dalle limitazioni della pandemia Covid

Foto di Daniele Mosna
Pubblicato il - 07 giugno 2021 - 11:54

RIVA DEL GARDA. Un centinaio di pattinatori si è dato appuntamento a Riva del Garda per il Campionato interregionale Trentino-Veneto-Lombardia di roller freestyle. Tra spettacolari evoluzioni, salti mortali e numeri mozzafiato, atleti giovani e più esperti sono potuti tornare a confrontarsi in un evento di spicco dopo i lunghi mesi caratterizzati dalle limitazioni della pandemia Covid: sede dell'evento di domenica 6 giugno, lo skate park del Centro sportivo Cesare Malossini del Rione 2 giugno, il tutto grazie all'organizzazione dell'Associazione sportiva dilettantistica Easy Ramp.


(Foto di Daniele Mosna)

Al termine delle varie manche seguite (oltre le recinzioni visto che la manifestazione era a porte chiuse) da diversi appassionati, si sono quindi laureati campioni trentini 2021 Allison Bella Arostegui Stet (giovanissimi femminile), Thomas Giacomozzi (giovanissimi maschile), Isabel Caset (esordienti femminile), Martin Festi (esordienti maschile), Emily Festi (ragazzi femminile), Iacopo Forrero (ragazzi maschile), Milena Giacomoni (allievi femminile), Daniel Lazar (allievi maschile), Geanina Stet (seniores femminile), Agostino Polpetta (seniores maschile).


(Foto di Daniele Mosna)

I titoli lombardi sono andati a Amelie Maria Pogaceanu (giovanissimi femminile), Anna Airoldi (esordienti femminile), Anita Carniti (ragazzi femminile), Davide Cortesi (ragazzi maschile), Arianna Milesi (allievi femminile), Jacopo Lorenzetti (allievi maschile), Greta Veronica Bonaiti (juniores femminile), Davide Albini (juniores maschile), Eleonora Salviti (seniores femminile) e Giuseppe Mattia Lunetto (seniores maschile), il titolo veneto se l'è invece portato a casa Giovanni Peterle (seniores maschile).


(Foto di Daniele Mosna)

Per i pattinatori ora il mirino è puntato sui Campionati italiani organizzati dalla Federazione italiana sport rotellistici (affiliata al Coni) a Roma sabato 17 e domenica 18 luglio. Per l'Easy Ramp, intanto, proseguirà l'attività di allenamenti e di corsi per tutte le età negli skate park di Trento (in via Maso Smalz), Pergine Valsugana, Riva del Garda e Mezzolombardo.


(Foto di Daniele Mosna)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 giugno - 20:46
L'uomo, classe '63, era scomparso da alcune ore e l'allarme era stato dato dai gestori della struttura dove alloggiava. Trovata la macchina [...]
Cronaca
20 giugno - 18:31
Fatale un malore per un 58enne di Monselice in provincia di Padova. L'allerta è scattata in val di Maso, poco lontano dall'abitato di Cesuna nel [...]
Cronaca
20 giugno - 18:08
L'incidente nautico è avvenuto nelle acque del lago di Garda, in zona Salò, nella notte tra sabato 19 e domenica 20 giugno, un evento mortale tra [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato