Contenuto sponsorizzato

In Val di Fiemme torna la squadra di nuoto dei giovani, l’allenatore Scarian: “Durante il lockdown ci siamo allenati online per fare gruppo”

L’obiettivo per settembre è quello di iscriversi al campionato provinciale di nuoto dove i giovani talenti della Nuoto Fiemme potranno tornare a gareggiare. L’allenatore Scarian: “Facciamo questo soprattutto per i ragazzi e la ragazze che frequentano la piscina di Cavalese con l’idea di garantirgli un progetto a lungo termine”

Di Tiziano Grottolo - 29 agosto 2021 - 14:28

CAVALESE. Per un certo tempo Cavalese è stata la sede di una buona squadra di nuoto poi però, per una serie di vicissitudini, il gruppo ha chiuso i battenti e da allora i giovani del posto non hanno più avuto un punto di riferimento. Adesso, dopo diversi anni di inattività, la società Amatori Nuoto Fiemme ha deciso di fondare una nuova squadra che ha preso il nome di Nuoto Fiemme”.

 

Come spiega l’allenatore Giuseppe Scarian, assieme alla presidente della società Francesca Dellagiacoma si è voluto ricostituire una squadra per dare un futuro sportivo ai giovani di Cavalese e della Val di Fiemme. “In realtà siamo partiti l’anno scorso proprio nel bel mezzo del Covid con alcuni ragazzi. Ovviamente con le piscine chiuse abbiamo svolto esercizi via web e a secco quando è stata data la possibilità di allenarsi all’aperto. È stato un modo per fare gruppo tra noi”.

 

Le lezioni di nuoto online si sono tenute fra marzo e giugno, tre volte alla settimana con esercizi preparatori per il nuoto. Scarian mostrava come fare e gli “studenti” ripetevano direttamente da casa loro, “per quanto possibile cercavo di correggere il movimento. Poi con la riapertura delle piscine a luglio siamo tornati ad allenarci in vasca.

 

 

L’obiettivo per settembre è quello di iscriversi al campionato provinciale dove potranno cimentarsi i giovani talenti della val di Fiemme. Per ora ci sono già alcuni giovani (fra gli 8 e i 13 anni) più una decina di richieste. Prossimamente ci sarà una semplice selezione per formare la squadra vera e propria che poi gareggerà nei campionati di nuoto provinciali.

 

Facciamo questo soprattutto per i ragazzi e la ragazze che frequentano la piscina di Cavalese con l’idea di garantirgli un progetto a lungo termine”, afferma l’allenatore Scarian. “La squadra è un punto di partenza per crescere, inoltre così rafforziamo il carattere sportivo dell’impianto”. Nel frattempo, in attesa di cimentarsi nelle gare, la squadra ha già pronto un nuovo logo che richiama i colori dello stemma del Comune di Cavalese e il logo della Magnifica comunità della Val di Fiemme.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 ottobre - 20:01
La denuncia è arrivata dal Gruppo MeToo Rovereto e riguarderebbe un dipendente dell'Apss del reparto otorinolaringoiatra di Rovereto poi [...]
Politica
27 ottobre - 20:52
Il consigliere comunale Walter Lenzi ha presentato un'interrogazione alla Giunta Ianeselli (firmata da tutti i capogruppo di maggioranza) per [...]
Cronaca
27 ottobre - 20:46
L'incidente è avvenuto in via Fratelli Fontana. I pezzi del pullman hanno colpito uno scooter in transito. Una persona è stata trasferita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato